Abbinamento Formaggi francesi e Mielbio

Abbinare un formaggio ad un miele può sembrare la cosa più facile del mondo, ma attenzione a non cadere in errore banalizzando il valore e le caratteristiche olfattive e gustative del formaggio stesso. Il formaggio è l’espressione del latte, dell’alimentazione del bestiame, quindi del territorio che con la sua vegetazione ha costituito il pascolo, non ultimo l’uomo che con la sua storia e la sua conoscenza ha trasformato il latte in formaggio.Ecco quindi un prodotto complesso, le cui caratteristiche devono essere valorizzate ed esaltate. Pensiamo ora al miele, frutto del lavoro degli alveari, delle api che operano in habitat ben delimitati e ristretti. Questo habitat incide sul miele prodotto a tal punto da delinearne i profili organolettici, quindi il profumo e il gusto.Per questo l’arte dell’abbinamento deriva da un vero e proprio studio, che deve tenere conto di tutti questi aspetti e saperli bilanciare, evitando che un elemento prevalga sull'altro, ma facendo in modo che il risultato finale sia un equilibrio perfetto di gusto e piacevolezza, nel rispetto delle caratteristiche e dell’unicità dei singoli prodotti.Solo così la degustazione saprà arricchire e deliziare pienamente chi si appresta all’assaggio!

In questa sezione scoprirete i migliori abbinamenti tra i nostri formaggi francesi e Mielbio Rigoni di Asiago, mieli biologici italiani, naturali e prodotti in ambienti incontaminati, non riscaldato in fase di trasformazione per permettere di mantenere al meglio tutte le proprietà naturali e per preservare sapore e principi nutritivi.