Insalata di carciofi

Insalata di carciofi
  • 30 minuti
  • Insalate
  • Bassa
  • 4 persone

L’insalata di carciofi è una ricetta facile e veloce da preparare; ha un sapore delizioso che stuzzica l’appetito.

Adatta come antipasto è molto buona servita anche come contorno o piatto unico.

Il suo sapore gustoso è arricchito dall’Emmental Président che dona profumo e colore a questa deliziosa insalata.

Preparazione

Per preparare l’insalata di carciofi lavate ed asciugate la valeriana, poi disponetela in una ciotola.
Tagliate a cubetti l’Emmental Président, spezzettate le noci e aggiungete il tutto alla valeriana.

Prelevate il succo dal limone e ponetelo in una ciotola assieme al sale, l’olio e il pepe; quindi emulsionate bene la salsa e tenete da parte.
Sistemate le scorze del limone in una ciotola e riempitela con dell’acqua fredda.

Prendete i carciofi e togliete le foglie esterne più coriacee; eliminate il gambo e tagliate le spine spuntando i carciofi.
Quindi divideteli a metà e privateli della barba interna.
Tagliate i carciofi a listarelle sottili e man mano immergeteli in acqua con le scorze di limone per evitare che anneriscano.

Quando avrete terminato di affettare i carciofi, scolateli ed aggiungeteli al resto degli ingredienti.
Condite la vostra insalata di carciofi con la vinaigrette preparata precedentemente; mescolate bene e servite.

Curiosità

L’insalata di carciofi è una preparazione facile e veloce, adatta a chi ha poco tempo da passare in cucina regalandosi, però, un piatto ricco e gustoso.

È una ricetta molto versatile: si può preparare con i carciofi crudi ottenendo un piatto fresco e croccante, oppure saltandoli brevemente in padella con l’aggiunta di spezie ed erbe aromatiche.

A questa deliziosa insalata si possono aggiungere gli ingredienti che più ci piacciono; ad esempio è molto gustosa se arricchita con cubetti di pancetta affumicata tostati o cubetti di prosciutto cotto.

Potete sostituire l’Emmental con il Camembert Président, conferirete un sapore più deciso e aromatico guadagnando in gusto e sapidità.

Ottima per tante occasioni è ideale da consumare durante i picnic o in una gita fuori porta: un sapore ricco e gustoso renderà indimenticabile la vostra giornata di relax.

Il sapore dei carciofi, tuttavia, permette con qualche accorgimento, di portare in tavola un contorno semplice ma che, se sapientemente condito, regala un connubio di sapori e consistenze che garantisce un gusto unico e travolgente per le papille gustative e per lo spirito. Tra i consigli principali per preparare i carciofi, quello di lasciarli in ammollo in acqua e limone.

In un’assolata giornata di primavera, mettersi a tavola sul terrazzo di casa con un bicchiere di tè al limone freddo e un piatto d’insalata di carciofi non vi farà desiderare altro.

Per prima cosa dovete pulire bene i carciofi: privateli delle foglie esterne, tagliateli a fettine, privateli della loro barba interna e metteteli in una ciotola con acqua acidulata con il succo di un limone per non farli annerire. Nel frattempo, tagliate il parmigiano a scaglie, preparate un trito di prezzemolo e mettete da parte, sistemate i carciofi in un piatto da portata, distribuite le scaglie di formaggio, il trito di prezzemolo e condite con un pizzico di sale, olio extravergine d’oliva e un cucchiaio di aceto di vino bianco o di succo di limone.

Questo è uno dei contorni di verdura che non richiedono cottura, il procedimento è davvero semplice e sbrigativo ma il risultato è eccellente. Il sapore della bella stagione, infatti, è adatto anche ad arricchire la tavola di Pasqua.

 

Stampa la ricetta

Contenuti correlati