Abbinamento di formaggi e frutta con i prodotti Président

Abbinamento di formaggi e frutta con i prodotti Président

Abbinamenti Formaggi e Frutta

I prodotti Président sono l'ideale per essere abbinati con frutta per ottenere piatti dal gusto molto particolare, tutti da scoprire.

 

Servire un tagliere di formaggi appena prima del dessert è una buona idea per completare al meglio un pranzo o una cena in compagnia di amici o parenti. 

Accompagnare il formaggio con frutta di stagione, frutta secca o marmellata è ancora meglio.

 

Scoprite i nostri consigli per realizzare alcuni tra gli abbinamenti più gustosi e stupefacenti, per rendere unico il vostro tagliere o la vostra ricetta. 

 

Il formaggio ama i sapori dolci 

I grandi intenditori di formaggio lo sanno: il sapore acido e latteo del formaggio si sposa particolarmente bene con il gusto dolce della frutta, sia che si tratti di frutta fresca, secca o candita. 

Formaggi di vacca, di capra (formaggi caprini) o di pecora, formaggi freschi o forme più stagionate, formaggi erborinati o dalla crosta fiorita o tipologie a pasta pressata hanno il loro sapore spesso sublimato da abbinamenti dolci o salati. 

Di seguito alcuni consigli per procedere alla scelta dell’abbinamento più indicato, sia sul tagliere che in cucina! 

 

 

La famiglia dei formaggi erborinati a pasta molle (Roquefort, etc.)

Sul tagliere: addolciti dalla presenza della frutta, i formaggi a pasta erborinata (Roquefort, Bleu d’Auvergne, Fourme d’Ambert o Montbrison) si sposano bene con la frutta secca e la frutta autunnale - come pere, uva, mele o fichi - sia fresca che trasformata in marmellata. 

Non esitate a provarli con banane essiccate, marmellata di cotogne o prugne secche. 

Questa tipologia di formaggi è da provare assolutamente anche accompagnata da dell’ottimo aceto balsamico.

 

In cucina: preparate i vostri formaggi con nocciole per dei cookies da servire all’aperitivo, con pere, avvolti in fogli di pasta fillo o con mele per una deliziosa torta dolce-salata da servire come antipasto, accompagnata da un’insalata verde.

Un altro abbinamento da provare assolutamente è accompagnandoli con olive per realizzare salse dai sapori unici per la vostra tavola.

 

 

La famiglia del Camembert e Brie

Sul tagliere i formaggi a crosta fiorita (Camembert, Neufchâtel, Brie o Coulommiers) si accompagnano bene con spicchi di mela o pera. 

E per un tocco di originalità, sappiate che si sposano divinamente con della marmellata di susine. 

 

In cucina: utilizzate il Camembert per rendere saporita un'insalata di frutta o con originali involtini di Pera o osate di più e accompagnateli con il sapore del fico fresco e dei pinoli per ottenere un’associazione dagli accenti mediterranei. 

 

 

La famiglia dei Formaggi di Capra e Pecora 

Sul tagliere: deliziosi con la frutta fresca estiva (formaggio di capra + melone o cocomero, caprino fresco + pesche o nettarine, Brousse (cagliata di latte caprino tipica della Provenza) + frutti rossi), questi formaggi, affettati fini, amano anche il sapore della frutta fresca o del miele (sia millefiori che più ricercato come quello di castagno. 

In autunno, si sposano bene con mele, pere, fichi, del miele e della menta tagliuzzata o uva fresca. 

Non esitate inoltre ad abbinarli con delle scorze d’arancia candita o del chutney di mango. 

 

In cucina: abbinateli a dei pinoli, o con mele e pane pepato per piccoli e deliziosi toast o crackers o crostini sfiziosi.

Meno classica, l’associazione con una composta di albicocche che sorprenderà i buongustai più esperti. 

 

 

La famiglia dell'Emmental e del Comté

Sul tagliere: per un connubio senza rischi con la famiglia dei formaggi a pasta pressata cotta (Comté, Beaufort, Emmental...), proponete dei gherigli di noce, dei dadini di mela o dell’uva bianca fragrante. 

E se volete stupire, questi formaggi si sposano bene anche con la marmellata d’arancia o la confettura di ananas. 

 

In cucina: con noci, avvolgeteli in fogli di pasta fillo per degli aperitivi finger food o utilizzateli per guarnire del pane raffermo con prosciutto crudo. 

Abbinateli anche con della frutta, su uno spiedino, per guarnire un cocktail.

 

Per concludere i formaggi francesi rappresentano un abbinamento perfetto con la frutta di stagione o la frutta esotica.

I formaggi nostrani, come ad esempio gorgonzola, fontina, parmigiano, provolone, caciocavallo, ricotta, robiola o mozzarella di bufala sono formaggi che rivelano sapori nuovi e inaspettati quando si incontrano con la frutta di stagione o frutta secca come le mandorle, i pistacchi, le arance.

Anche in cucina questi formaggi possono aiutare a comporre ricette dal gusto eccezionale quando abbinati con verdure (radicchio rosso, patate, pomodori, funghi porcini, rucola, zucca e molti altri) o a carni, uova o pesce.

Gli abbinamenti possibili sono moltissimi e tutti da scoprire, basta lasciar correre la fantasia e iniziare a sperimentare.

Altri articoli