Crêpes con tronchetto di capra

Crêpes con tronchetto di capra

Il tronchetto di capra, con la sua leggerezza e il suo sapore delicato, vi aiuterà a creare delle crêpes sempre nuove, fresche e deliziose.

Le crêpes sono una specialità tipicamente francese e farcite con il tronchetto di capra sapranno conquistare tutti i vostri ospiti.
Questo formaggio è leggermente friabile, ha un gusto lievemente fruttato, morbido, ma con una piacevole punta acidula. Ha una forma cilindrica ed è molto compatto. Nella preparazione delle crêpes può essere aggiunto tagliato in fette, sbriciolato oppure come ingrediente principale nella preparazione di creme. La sua delicatezza permette di accostarlo anche ai sapori più dolci.

Le diverse farine

Le crêpes sono versatili e possono costituire un pasto sempre diverso. Al di là dei vari modi con cui è possibile farcirle è possibile apportare qualche modifica significativa anche alla ricetta di base, ovvero utilizzando farine diverse. Questa opzione è molto importante anche per chi non gradisce il glutine, poiché è possibile usare ingredienti che ne sono privi, come ad esempio la farina di riso, per un risultato leggero che ben si sposa alla delicatezza del tronchetto di capra.
Anche la farina di ceci risulta essere una buona alternativa, ottenendo così delle crêpes più corpose ottime da farcire con il tronchetto di capra e le zucchine grigliate.

Questo formaggio di capra è adatto anche alla preparazione di crêpes dolci, da preparare con la farina di mandorle oppure di castagne, arricchite con un po’ di miele o di frutta.

 

Crêpes con tronchetto di capra, speck e funghi porcini

La crêpes con tronchetto di capra, speck e funghi è un piatto dai sapori rustici ma che ritrova un po’ di freschezza grazie all'aggiunta finale del formaggio di capra.
Preparate il composto per le crêpes e lasciatelo riposare in frigorifero per un’oretta, mentre vi dedicate alla preparazione degli altri ingredienti.
Cominciate con i funghi, che vanno puliti accuratamente e tagliati a pezzetti.
Fate riscaldare un cucchiaio di olio extravergine d’oliva in una padella, aggiungete lo scalogno e, quando inizierà a colorirsi, incorporate anche i funghi. Lasciate cuocere per qualche minuto, mescolando, e versate un po’ di vino bianco. Lasciate sfumare e proseguite la cottura con coperchio a fuoco dolce, per una ventina di minuti circa.
Intanto, tagliate lo speck a listarelle.
Cuocete le crêpes in una padella, aggiungete i funghi, lo speck e il formaggio caprino sbriciolato. A piacere, è possibile aggiungere anche qualche foglia di rucola.

 

Crêpes con tronchetto di capra e pollo

Le crêpes con tronchetto di capra e pollo possono essere consumate come piatto unico a cena oppure come secondo piatto.
Potete decidere di dare la classica forma a mezza luna, piegando la crêpe a metà, oppure creare dei fagottini.
Cominciate preparando il composto per le crêpes e lasciatelo riposare in frigo per un’ora.
Dedicatevi alla preparazione del pollo, che andrà lessato e sfilacciato con le mani, seguendo il senso della carne. Tagliate il tronchetto di capra a fette, lavoratele un po’ con una forchetta e incorporate anche il pollo, continuando a mescolare. Aggiungete anche 1 uovo, il sale, il pepe e delle erbe aromatiche a vostro piacere.
Preriscaldate il forno a 180°.
Cuocete le crêpes (se preferite ottenere il fagottino come forma finale, è meglio usare una padella dal diametro non grande) e riponetele su di un piatto.
Ponete un po’ di ripieno al centro delle crêpes, arrotolate e posizionatele su una teglia ricoperta di carta da forno. Lasciate cuocere per una quindicina di minuti a 180°.

 

Crêpes vegetariane con tronchetto di capra

Le crêpes con tronchetto di capra possono essere un ottimo spunto per chi cerca qualcosa da preparare quando ha ospiti vegetariani a cena con la possibilità di scegliere tra molte varianti; tra queste le crêpes alle erbe con tronchetto di capra, molto semplici da realizzare. Occorre procurarsi un misto di erbe aromatiche (come il drangocello, l’erba cipollina, il prezzemolo, la salvia) che andranno tritate insieme. Questo trito andrà aggiunto sia alla pastella per le crêpes sia al formaggio per la creazione di una crema.
Tagliate il tronchetto a dischetti, trasferiteli in una ciotola (meglio se nel bicchiere del mixer), aggiungete le erbette, un pizzico di pepe e lavorate il tutto, fino a ottenere una crema. Cuocete le crêpes in una padella antiaderente leggermente unta con olio o burro e farcitele con questa crema.

Un’altra variante molto semplice è quella che prevede l'aggiunta al tronchetto di capra di pomodori e profumate foglie di basilico. Cominciate preparando la pastelle per le crêpes e lasciatela riposare in frigorifero per un’oretta. Ottenete dal tronchetto di capra dei dischetti e teneteli da parte. Lavate, asciugate e affettate i pomodori. Preriscaldate il forno a 200° in modalità grill.
A questo punto, potete cominciare a cuocere le vostre crêpes, in una padella antiaderente unta con un po’ di burro o olio. Man mano che le crêpes sono pronte riponetele su un piatto. Quando saranno tutte pronte, iniziate a farcirle con il formaggio e il pomodoro, piegatele in due e posizionatele su una teglia, rivestita con carta da forno. Lasciatele cuocere in forno per una decina di minuti o fin quando la superficie delle crêpes non sarà diventata piacevolmente colorita. Una volta cotte, aggiungete alla farcitura qualche foglia di basilico fresco e un pizzico di pepe sulla superficie.

Per un ripieno più particolare, provate a realizzare le crêpes con tronchetto di capra e cipolla caramellata, una preparazione molto raffinata e dal sapore leggermente dolce.
Affettate una grossa cipolla dorata e tenetela da parte. Fate sciogliere 1 cucchiaio di burro in un tegame, aggiungete le cipolle e 1 cucchiaio di zucchero e lasciate cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti o fin quando non saranno diventate quasi trasparenti. A questo punto, aggiungete un po’ di timo e mezzo bicchiere di vino bianco, abbassate la fiamma e lasciate cuocere fin quando le cipolle non avranno un colorito più bruno.
Aggiungete un pizzico di sale e di pepe.
Passate alla cottura delle crêpes, quando saranno pronte aggiungete al centro un cucchiaio di cipolle caramellate e il formaggio sbriciolato.
Lasciate cuocere in forno in modalità grill per una decina di minuti; infine arrotolatele e servitele calde.

Delicate e sostanziose, le crêpes con tronchetto di capra e uova strapazzate sono perfette sia per la cena che per un brunch. Il risultato sarà un riempimento morbido da esaltare con l’aggiunta di qualche erba aromatica, come l’erba cipollina.

Cominciate preparando la pastella per le crêpes e lasciatela riposare in frigorifero. Intanto, dedicatevi alla preparazione degli ingredienti: in una ciotola lavorate le uova con un po’ di latte, un pizzico di sale, un po’ di pepe e le erbe aromatiche tritate. Affettate il tronchetto e sbriciolate il formaggio con le mani, in modo grossolano. Sciogliete un pezzetto di burro in una padella antiaderente e aggiungente le uova, mescolando spesso con un cucchiaio di legno o con una spatola di silicone. Aggiungete il formaggio e continuate a mescolare. Cuocete le crêpes in una padella antiaderente leggermente unta, pochi attimi prima della fine della cottura aggiungete le uova con il formaggio caprino, piegate a metà e proseguite. Servite queste crêpes ben calde, guarnite con erbe aromatiche.

 

Crêpes con tronchetto di capra e salmone

Per un brunch raffinato potreste preparare le crêpes con il tronchetto di capra e il salmone affumicato. Il formaggio viene in parte lavorato con i peperoni, fino a ottenere una gustosa crema, leggermente piccante. Abbiamo deciso di aggiungere a questa ricetta anche degli spinaci novelli, per dare un po’ di croccantezza e ulteriore colore.
Cominciate preparando la pastella per le crêpes e lasciatela riposare in frigo per un’oretta.
Nel frattempo, lavorate con l’aiuto di un mixer il formaggio di capra, i peperoni rossi tagliati a tocchetti, il succo di limone, un po’ di paprika e mezzo spicchio d’aglio pelato e privato dell’anima. Quando la crema sarà pronta riponetela in frigorifero, fino al momento dell’uso.
Tagliate il salmone affumicato a fettine oppure a listarelle.
Cuocete le crêpes e man mano che sono pronte riponetele su un piatto. Spalmate il composto, ottenuto con il formaggio di capra e il peperone, su ogni crêpe. Aggiungete il salmone e gli spinaci. A piacere, potreste unire anche dei capperi e un po’ di aneto tagliuzzato. Guarnite la superficie aggiungendo altro tronchetto di capra sbriciolato.

 

Crêpes dolci con tronchetto di capra

Le crêpes possono essere gustate anche dolci, a colazione o alla fine di un pasto.
Il formaggio di pecora, per via del suo sapore morbido e delicato, riesce a sposarsi bene anche con frutta e creme di pasticceria, per creare dei ripieni gustosi e freschi.

Se siete alla ricerca di una ricetta per preparare un ripieno per crêpes con tronchetto di capra che sia dolce, veloce da preparare e con ingredienti semplici siete nell'articolo giusto.

Le crêpes con tronchetto di capra, pesche e miele sono una vera e propria coccola. Le pesche caramellate si abbinano molto bene al formaggio di capra caldo e il miele dà il tocco finale.
Cominciate preparando il composto per le crêpes e lasciatelo riposare in frigorifero per un’ora. Lavate bene le pesche, asciugatele, sbucciatele e tagliatele a fette non troppo sottili. In una padella fate cuocere il burro con le pesche, a fuoco dolce, e quando si sarà sciolto aggiungete il miele e lasciate caramellare per una decina di minuti. Lasciatele raffreddare e proseguite lavorando con un mixer una parte delle pesche con un po’ di formaggio caprino, fino a ottenere una crema.
Preriscaldate il forno a 180°.
Preparate le crêpes, cuocendole in una pentola antiaderente in cui avrete precedentemente sciolto una noce di burro. Quando saranno pronte, spalmate un po’ della crema preparata, aggiungete le pesche e un po’ di tronchetto di capra sbriciolato.
Trasferitele su una teglia rivestita di carta da forno e infornate a 180° per una quindicina di minuti. Passaggio facoltativo: a cinque minuti dalla fine della cottura aggiungete un po’ di miele sulle crêpes e, perché no, un pizzico di pepe.
In una trentina di minuti riuscirete a creare una colazione speciale, semplice e buona che sicuramente sarà apprezzata da tutti.

Altri articoli