Quiche al salmone

Quiche al salmone
  • Più di 30 minuti
  • Secondi
  • Bassa
  • 8 persone

La quiche al salmone è una preparazione molto gustosa ed è una torta salata molto versatile; può costituire un piatto unico ma è deliziosa anche servita come antipasto.
Il suo sapore delicato è impreziosito dal Pointe de Brie Président, un formaggio sfizioso consistente all’esterno ma morbido e cremoso all’interno: una vera delizia da assaporare da solo o come ingrediente per preparazioni fredde o calde.

Preparazione

Per realizzare la vostra Quiche al salmone dovete, come prima cosa, riscaldare il forno a 200°.
Sbucciate le patate e con l’aiuto di una mandolina, tagliatele a rondelle sottili, poi immergetele in una ciotola d’acqua affinché non anneriscano.
Lavate e scolate il radicchio e tagliatelo a listarelle; scaldate in una padella, l’olio e fatevi soffriggere l’aglio schiacciato.
Aggiungete il radicchio e fatelo rosolare 3/4 minuti, aggiustate di sale e pepe, togliete l’aglio e fate intiepidire.
In una ciotola mescolate la senape con l’aceto, lo zucchero e le foglioline dell’aneto; aggiungete la scorza del limone, poi tenete da parte.
Pulite il salmone dalla pelle e dalle lische, tagliatelo a cubetti e mettetelo a marinare nella salsa alla senape per qualche minuto.
Tagliate il Pointe de Brie a cubetti; in una ciotola rompete le uova e aggiungete la panna, mescolando delicatamente.
Stendete la pasta briseé in una teglia dai bordi abbastanza alti, versatevi all’interno metà del composto d’uovo, poi stendete le patate ed il radicchio, aggiungete il Pointe de Brie, infine disponete i cubetti di salmone assieme alla marinata e ricoprite con la restante crema d’uovo.
Infornate a forno caldo per 25/30 minuti, comunque fin quando la pasta briseé non sarà ben dorata.
Servite la vostra Quiche al salmone tiepida.

Curiosità

Il salmone è un pesce prelibato: ha carni molto morbide e gustose, di tipico colore rosato, che lo rendono uno tra i pesci più pregiati.
Il suo utilizzo in cucina è molto variegato e si presta a preparazioni molto gustose.
Il salmone di miglior qualità arriva dalla Norvegia, dal Canada e dalla Scozia.
Lo si apprezza sia fresco che affumicato con legni aromatici (ginepro, rosmarino, lauro); tagliato a fette sottili diventa un perfetto e pregiato antipasto.
È protagonista delle feste più importanti come il Natale e il Capodanno: potete preparare delle gustose tartine spalmate di Burro Président e salmone, oppure dei golosi vol au vent ripieni di una fonduta di formaggi come Emmental, Pointe de Brie e Camembert Président con riccioli di salmone affumicato; saranno antipasti gustosi e di sicuro effetto.

Stampa la ricetta

Contenuti correlati