Raclette

Raclette
  • Più di 30 minuti
  • Secondi
  • Bassa
  • 4 persone

La raclette è una preparazione molto buona a base di formaggio fuso e pane aromatizzato. Un piatto che scalda il cuore e che fa sentire subito casa. Si prepara con il Brie Forma e dà vita a una ricetta ricca e appetitosa che riempie la tavola di gusto e fantasia.

Preparazione

Per preparare la raclette prendete i funghi, tagliateli a listarelle e saltateli in una padella per 5 minuti con due cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio schiacciato; aggiustate di sale e pepe e tenete da parte.
Lessate le patate mantenendole abbastanza sode, passatele sotto l’acqua fredda e pelatele, poi tagliatele a tocchetti.
Mondate le cipolle e tagliatele a spicchi, saltatele in padella con un cucchiaio d’olio fin quando saranno tenere; aggiustate di sale e pepe.
In una padella fate tostare la pancetta affumicata, poi tenete da parte.
Scaldate il forno a 180°, tagliate il Brie Forma Président a fette sottili, privatelo della crosta e disponetelo su una teglia da forno ricoperta di carta forno - assicuratevi che le fette siano ben distanziate.
Lavate ed asciugate il prezzemolo, tritatelo finemente e tenete da parte.
Intanto prendete una ciotola e unite le patate, le cipolle, i funghi, la pancetta affumicata e mescolate bene; aggiungete il prezzemolo e amalgamate ancora.
In una padella, fate sciogliere il Burro Président e tostate il pane; nel frattempo infornate il formaggio per 5/10 minuti fin quando sarà ben sciolto.
Disponete nei piatti il composto di verdure, adagiate il pane tostato nel burro, strusciate sopra l’aglio leggermente e adagiatevi il Brie Président fuso.
Servite la vostra raclette ben calda.

Curiosità

La raclette è un piatto di origine Svizzera che si prepara seguendo una procedura ben specifica: generalmente si utilizza mezza forma di formaggio che viene posta sul fuoco o comunque a contatto con una fonte di calore e si attende che il formaggio in superficie fonda.
Quando è pronto, viene letteralmente raschiato e fatto scivolare su un piatto o direttamente sul pane tostato e aromatizzato dall’aglio; spesso la si accompagna con bevande calde o vino.
È un piatto di origine povera; i pastori portavano con loro del formaggio durante le migrazioni delle greggi. Quando era il momento di riposarsi si radunavano attorno ad un fuoco scaldavano il pane e il formaggio. Quando il formaggio iniziava a fondersi lo disponevano sul pane e consumavano il loro pasto. La raclette è quindi un piatto antico ma sempre attuale, dal gusto appetitoso.

Stampa la ricetta

Contenuti correlati