Cous cous con Emmental

Cous cous con Emmental
  • Più di 30 minuti
  • Primi
  • Bassa
  • 4 persone

Il cous cous con Emmental è una pietanza di facile esecuzione e molto saporita.

Cucinato con Burro Président ed olio di semi di girasole, il cous cous verrà condito con ingredienti semplici ma dai sapori importanti.

L'Emmental Président, l'olio extravergine d'oliva, il pepe nero macinato, l'aceto balsamico e la pancetta daranno vita ad un primo piatto dal gusto pieno e goloso. 

 

Preparazione

Per preparare il cous cous con Emmental dovete prima di tutto prendere una grande casseruola e versare al suo interno il cous cous e l'olio di semi di girasole.
Ora amalgamate il tutto dolcemente con una forchetta

Nel frattempo dentro una pentola antiaderente portate ad ebollizione l'acqua con un cucchiaino di sale e, ad ebollizione raggiunta, versate il cous cous mescolandolo delicatamente, in modo che assorba tutta l'acqua.
Spegnete la fiamma, coprite e lasciate riposare il preparato per 2 minuti. 

Trascorso il tempo indicato unite il Burro Président e rimettete la pietanza in cottura a fuoco lento per altri 3 minuti, sgranando il cous cous con l'ausilio di una forchetta.
A questo punto, lasciatelo raffreddare a coperchio chiuso per 8 minuti. 

Intanto prendete una padella antiaderente e fate saltare, senza aggiunta di grassi, i cubetti di pancetta.
Dunque uniteli al cous cous insieme all'Emmental Président ridotto a dadini, al pepe macinato, all'aceto balsamico (la quantità si regola in base al gusto personale) e ad un giro d'olio extravergine d'oliva. 

Concludete il vostro cous cous con Emmental mescolandolo per bene e, una volta che gli ingredienti saranno bene amalgamati, servitelo nei piatti. 

 

Curiosità

L'aceto balsamico è un particolare tipo di aceto prodotto nel modenese.
Viene ricavato dal mosto del Trebbiano ristretto a fuoco lento, quindi sistemato in un barile di rovere dove viene trasformato in aceto.
Dodici mesi dopo viene travasato dentro una botticella e, anno dopo anno, si riduce per evaporazione, passando in botticelle sempre più piccole.

La qualità dell'aceto balsamico dipende dal numero dei passaggi che subisce.
In cucina viene impiegato prevalentemente come condimento nelle insalate e per la preparazione di gustose salse.

 

Stampa la ricetta

Contenuti correlati