Crêpes ai marroni

Crêpes ai marroni
  • Più di 30 minuti
  • Crêpes
  • Bassa
  • 4 persone

Le crêpes ai marroni sono un dolce molto goloso e interessante. 

La sua preparazione è molto semplice e sfiziosa ed è indicata per il periodo natalizio. 

Le crêpes ai marroni sono un modo molto interessante per concludere il pranzo di Natale o il cenone di Capodanno. 

Le crêpes possono essere preparate in anticipo e sono molto buone anche se sono servite fredde o appena un po’ tiepide.

Preparazione

Per preparare le crêpes ai marroni cominciate con la preparazione della pastella.

In una ciotola capiente, unite le uova sgusciate alla farina ed amalgamate per bene.

Aggiungete la vanillina, la cannella in polvere, il pizzico di sale ed infine il Burro Président precedentemente ammorbidito; continuate a mescolare fino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati.

Lasciate riposare l’impasto per qualche minuto.

Dopo aver fatto riposare l’impasto, prendete una padella antiaderente, tonda, di medie dimensioni e mettetela sul fuoco.

Quando la padella sarà ben calda versate un mestolino di composto al centro, muovete la padella fino a ricoprire tutta la superficie con la pastella.

Cuocete per 2 minuti, o fino a che non vedrete formarsi delle bollicine al centro della crêpe.

Girate la crêpe e cuocetela per un altro minuto; ripetete fino a finire il composto.

Sciogliete lo zucchero a velo nella panna e con l’aiuto di una frusta sbattete finché non sarà ben montata, prendete la crema di marroni e mescolatela per un po’ con un cucchiaio per ammorbidirla.

Aggiungeteci 3 cucchiai di panna montata e mescolate delicatamente per incorporare aria dal basso verso l’alto.

Riprendete le crêpes e spalmatele con un velo di crema di marroni, spargeteci sopra qualche marron glacé spezzettato.

Spolverizzate con cacao amaro e chiudete la crêpe a portafoglio.

Presentate le crêpes al centro di un piatto guarnito con un ciuffo di panna montata, un marron glacé e qualche ricciolo di cioccolato.

 

Curiosità

Il marron glacé è una particolare lavorazione della castagna.

Questa particolare varietà di castagna, detta marrone, viene sciroppata e poi ricoperta con della glassa di zucchero.

Questo è un procedimento molto lungo.

Per una preparazione ad hoc del marron glacé ci vogliono più giorni, durante i quali, il frutto viene immerso in sciroppi dalle diverse concentrazioni di zucchero e fatto asciugare.

Ogni bagno nello sciroppo contiene una quantità di zucchero superiore.

Il rischio della produzione di questa delizia è di rompere la crosta di zucchero durante gli spostamenti del marrone nelle varie fasi di lavorazione.

Stampa la ricetta

Contenuti correlati