Crêpes con acqua al posto del latte

Crêpes con acqua al posto del latte
  • Più di 30 minuti
  • Crêpes
  • Bassa
  • 4 persone

Le crêpes sono talmente versatili che la maggior parte degli ingredienti possono essere sostituiti con altri e la riuscita della ricetta sarà sempre deliziosa.

Chi non gradisce il latte non deve rinunciare alla bontà di questa preparazione e se un giorno ci svegliassimo con la voglia di un piatto sfizioso ma fossimo rimasti senza latte in casa, non dovremmo per forza rinunciare a soddisfare la nostra golosità: le crêpes infatti possono essere preparate con l'acqua in sostituzione del latte.

 

Preparazione

Per preparare le crêpes con acqua al posto del latte, prendete una ciotola, versate le uova con il sale e cominciate a mescolare.

Aggiungete la farina e poi incorporate lentamente l'acqua e l'olio, versandoli a filo.
Amalgamate bene fino ad ottenere una pastella senza grumi.
Quando avrete ottenuto un composto liscio ed omogeneo, copritelo con della pellicola e mettete in frigorifero a riposare per 30 minuti.


Passato il tempo di riposo, prendete una padella tonda, ungetela leggermente con un po' d'olio e mettetela sul fuoco a scaldare.
Quando sarà sufficientemente calda prendete un mestolo di composto delle crêpes e versatelo al centro e, con movimenti veloci, fate espandere la pastella su tutta la superficie della padella.
Fate cuocere la prima crêpe per 2 minuti e poi girate dall’altro lato e fate cuocere un altro minuto e ripetete questi passaggi fino a finire la pastella.


Tagliate il Brie Président a cubetti e poi farcite ogni crêpe con due fette di prosciutto crudo e qualche cubetto di Brie Président.
Chiudete quindi le crêpes a portafoglio e disponetele, così farcite, in una padella a scaldare, finché il Brie Président non si sarà ben sciolto.


Togliete la padella dal fuoco e servite le vostre crêpes con acqua al posto del latte ben calde.

 

Curiosità

Per rendere la cialda delle crêpes molto più morbida potete utilizzare una parte di acqua minerale frizzante fredda di frigorifero, oppure sciogliere una punta di bicarbonato nell'acqua prima di versarla nel composto.
In questo modo si formeranno all'interno dell'impasto delle micro bollicine che lo renderanno più gonfio e spumoso, conferendogli una consistenza molto più soffice.

Stampa la ricetta

Contenuti correlati