Crêpes con farina di farro

Crêpes con farina di farro
  • Più di 30 minuti
  • Crêpes
  • Bassa
  • 4 persone

Le crêpes con farina di farro si presentano al palato come un piatto sfizioso e molto saporito. 

Una ricetta realizzata con un accostamento di ingredienti stuzzicanti.
L'Emmental Président infatti, sposandosi con la salsa Worcestershire, la senape, la panna e le spezie, darà vita ad un ripieno intrigante, che verrà coronato da un finale di gran gusto, una colata golosa di Burro Président.


Soddisfacente e facile da realizzare, questo secondo piatto sarà per i vostri commensali una vera e propria festa di sapori.

 

Preparazione

Per realizzare le crêpes con farina di farro dovete prendere una ciotola e mettere al suo interno le uova, il sale ed il latte.
Ora, con l'ausilio di una frusta, lavorate per bene gli ingredienti ed unite poco alla volta le farine setacciate insieme.
Amalgamate unendo lentamente anche l'olio extravergine d'oliva.
Rimescolate il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
A questo punto coprite la ciotola con un foglio di pellicola trasparente e poi riponete la pastella a riposare in frigo per 30 minuti. 

Nel frattempo realizzate la farcia: prendete una terrina, versateci dentro la senape, la salsa Worcestershire, l'Emmental Président grattugiato, la panna, il sale, il pepe e le spezie.
Mescolate il tutto e poi lasciate il preparato in attesa. 

A parte prendete un padellino di 12 centimetri di diametro, ungetelo con il burro e fatelo scaldare.
Quando sarà ben caldo, versateci dentro un mestolo scarso di pastella.
Infine fate dorare il composto da entrambi i lati.
Realizzate così tutte le crêpes fino ad esaurire completamente il composto. 


Concludete le vostre crêpes con farina di farro spalmandole con la farcia realizzata.
Quando saranno tutte farcite, arrotolatele e sistematele in un piatto da portata.
Successivamente colateci sopra il Burro Président bollente e servitele subito.

 

Curiosità

Il farro è una pianta erbacea della famiglia delle Graminacee ed è caratterizzata da una spiga lunga e sottile, con frutti secchi più piccoli di quelli del frumento.

Sfruttato e diffuso in tutta l'area del Mediterraneo, in quella del Medio Oriente ed in Asia, la sua coltivazione è antichissima.
Il farro infatti, è stato uno dei primi cereali coltivati dall'uomo.

In commercio questo prodotto si trova sia perlato che decorticato ed ha diversi impieghi culinari. Intero viene usato come ingrediente nelle minestre, nelle zuppe e nelle insalate; ridotto in farina diventa protagonista di svariate ricette da forno e non: dal pane alle pizze, dalle crêpes alla pasta, dalle torte agli snack.

 

Stampa la ricetta

Contenuti correlati