Crêpes con gelato e frutta

Crêpes con gelato e frutta
  • Più di 30 minuti
  • Crêpes
  • Bassa
  • 6 persone

Le crêpes con gelato e frutta si presentano come una vera e propria delizia per il palato di tutti.

Un dessert dall'esecuzione semplice per una ricetta che riuscirà a deliziare i vostri ospiti.

Queste morbide mezzelune, preparate con Burro Président e farcite di gelato al cioccolato, banane e panna montata, verranno completate da una deliziosa decorazione finale.

Il risultato sarà un dolce di gusto adatto sia per una merenda allegra che per un fine pasto fantasioso

 

Preparazione

Per realizzare le crêpes con gelato e frutta dovete prima di tutto prendere una terrina e versare al suo interno la farina e lo zucchero.
Mescolate per bene gli ingredienti e poi aggiungete anche le uova sbattute, il latte e il Burro Président fuso.
Lavorate il tutto fino ad ottenere un composto privo di grumi e poi mettete il preparato a riposo per 30 minuti.
Nel frattempo sbucciate le banane e tagliatele a rondelle

A questo punto, dedicatevi a cucinare le crêpes.
Prendete una padella antiaderente, spennellatela di burro e mettetela sul fuoco.
Versateci dentro uno o due cucchiai di pastella, lasciate che si spanda nella padella e fatela cuocere due minuti per lato.
Cucinata la prima crêpe, realizzate anche tutte le altre. 

Concludete le vostre crêpes con gelato e frutta mettendo sopra ciascuna delle preparazioni realizzate qualche pallina di gelato al cioccolato, alcune fettine di banana e un ciuffo di panna montata. 

Infine, chiudete le crêpes a mezzaluna e decoratele con il topping al cioccolato.
Servitele subito.

 

Curiosità

La banana è un frutto tropicale di forma allungata.

La sua buccia è spessa, di colore giallo e non commestibile.

Quando giunge a completa maturazione, quest'ultima presenta delle caratteristiche macchioline brune.

Conosciuto da tempi antichissimi, il banano è originario dell'Estremo Oriente.

Tramite gli Arabi si è diffuso in tutta l'Africa e da qui è stato esportato dagli Spagnoli in America.

La banana viene coltivata in tutti i paesi tropicali.

La sua polpa è carnosa e si presenta con un profumo caratteristico e un sapore intenso. 

Questa frutta si può consumare sia cruda (al naturale, in frullati e in macedonie) sia cotta (la troviamo ad esempio nei dolci flambé, oppure fritta come contorno per accompagnare le carni, soprattutto quella di maiale). 

 

Stampa la ricetta

Contenuti correlati