Crêpes con il pesce

Crêpes con il pesce
  • Più di 30 minuti
  • Crêpes
  • Bassa
  • 4 persone

Le crêpes con il pesce sono un secondo piatto di mare dal gusto delizioso.

Realizzate con una delicata farcitura di pesce e funghi trifolati nel Burro Président, queste preparazioni daranno vita ad una portata elegante e raffinata.

Una pietanza adatta da servire durante cene e pranzi importanti.

Una ricetta che conquisterà con gusto il palato dei vostri commensali. 

 

Preparazione

Per realizzare le crêpes con il pesce dovete prendere prima di tutto una ciotola capiente e metterci dentro la farina, il sale e le uova.
Amalgamate il tutto perfettamente ed aggiungete a poco a poco il latte.
Lavorate per bene gli ingredienti e unite il Burro Président fuso.
Mettete quindi a riposo per 30 minuti la pastella ottenuta. 

Nel frattempo dedicatevi a preparare il ripieno.
Mondate i funghetti, spezzettateli minutamente e trifolateli nel Burro Président con l'aglio ed il prezzemolo tritati.
Aggiustateli di sale e pepe e, appena cotti, aggiungete i gamberetti tagliati a pezzetti.
Dopo 5 minuti circa di cottura, mettete anche la polpa spezzettata del pesce lessato in precedenza.
Lasciate insaporire il tutto e poi bagnate il preparato con il latte leggermente salato, dove avrete sciolto la farina.
Rimescolate l'intingolo.
Quando l'intingolo raggiungerà l'ebollizione, spegnete il fuoco e lasciatelo raffreddare. 

Ora realizzate le crêpes.
Prendete una padella antiaderente di medie dimensioni, passateci il burro e mettetela sul fuoco a riscaldare.
Solo quando sarà ben calda, versate uno o due cucchiai di pastella.
Lasciatela cuocere 2 minuti per lato.
A cottura raggiunta, mettete la crêpe da parte e procedete a realizzare le altre, fino ad esaurimento del composto. 

Ad operazione terminata, mettete al centro di tutte le crêpes un cucchiaio di ripieno, quindi ripiegatele tutte a mezzaluna.
Concludete le vostre crêpes con il pesce disponendole dentro una teglia.
Infine, spennellatele con l'uovo sbattuto in precedenza con poco latte, cospargetele di sale e pepe e mettetele a gratinare in forno a 200° per 10-15 minuti.

 

Curiosità

Il gambero è un crostaceo marino o di fiume, con corpo allungato e chele alle estremità del primo paio di zampe.
I gamberi hanno una lunghezza che va dai 15 ai 22 centimetri; quando non superano i 15 centimetri vengono denominati gamberetti. 


Questi crostacei si prestano a svariate preparazioni gastronomiche.
Sono particolarmente prelibati cucinati alla griglia e spennellati durante la cottura con un composto di olio, limone, pepe e sale.
Ottimi sia fritti che lessati e conditi con un filo d'olio, oppure saltati in padella con un battuto di aglio e prezzemolo ed un goccio di vino bianco secco. 


Il gambero è anche un ingrediente importante per la realizzazione di diversi antipasti, che vanno dalle mousse alle insalate, fino ad arrivare alle salse.

 

Stampa la ricetta

Contenuti correlati