Flan di broccoli e camembert

Flan di broccoli e camembert
  • Più di 30 minuti
  • Secondi
  • Media
  • 4 persone

Il flan è un piatto che può far diventare una cena molto raffinata.
È un piatto ideale per un antipasto molto bello da vedere oppure per un contorno un po' più sfizioso.


Il flan di broccoli e camembert è una ricetta che si adatta di più alla stagione fredda, in quanto il broccolo è un ortaggio che si trova negli orti in autunno ed in inverno.


Questa è una preparazione davvero molto semplice e saporita e, grazie all'aggiunta del Camembert Président, sarà anche molto cremosa.

 

Preparazione

Per preparare il flan di broccoli e camembert cominciate dai broccoli.
Mettete a bollire abbondante acqua salata e, al momento del bollore, aggiungete il bicarbonato.
Fate cuocere i broccoli per una decina di minuti e, prima di scolarli, controllate con uno stuzzicadenti che siano morbidi.
Scolate bene l'acqua in eccesso e poi frullateli.

 

Aggiungete le uova, frullate nuovamente per incorporarle e poi unite la panna fresca ed il Camembert Président spezzettato.

 

Frullate tutti gli ingredienti ed eventualmente aggiustate di sale e pepe.

 

Imburrate con il Burro Président degli stampini di alluminio e poneteli in una teglia da forno.
Riempite gli stampini con il composto fino al bordo.

 

Versate nella teglia dell'acqua sino a coprire metà degli stampini e poi infornate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti.

 

Terminata la cottura, togliete i flan dal forno e fateli riposare per almeno 10 minuti.

 

Disponete i flan su un'altra teglia ricoperta di carta forno e spolverateli con il formaggio grattugiato.

 

Mettete sopra ogni flan una noce di Burro Président e fateli gratinare in forno a 180 gradi per 10 minuti circa.

 

I vostri flan di broccoli e camembert sono pronti per essere serviti.

Curiosità

Per preparare i flan si possono anche usare degli stampi di alluminio usa e getta.
In questo caso usate della carta forno per evitare che il flan in cottura si attacchi allo stampo.

 

In commercio esistono degli spray appositi che, spruzzati sullo stampo, permettono di evitare che le preparazioni si attacchino sulla superficie del nostro tegame.
Quando si usano stampi molto articolati è consigliato usare questi spray, che si spargono in modo molto uniforme su tutta la superficie.

 

Stampa la ricetta

Contenuti correlati