Omelette con carciofi ripieni

Omelette con carciofi ripieni
  • Più di 30 minuti
  • Secondi
  • Media
  • 4

L'omelette con carciofi ripieni è una bontà semplice e dall'aroma penetrante.

Realizzata con un composto di uova, insaporite con sale e pepe bianco e arricchite da basilico e Emmental Président, questa preparazione, cucinata nel Burro Président, verrà servita accompagnata da prelibati carciofi ripieni.

Una ricetta facile da realizzare, fantasiosa ed incredibilmente ricca.

Un'idea originale per una portata sorprendente.

Preparazione

Per la realizzazione delle omelette con carciofi ripieni dovete dedicarvi prima di tutto alla preparazione dei carciofi. Quindi lavate e mondate gli ortaggi, privateli delle foglie esterne più dure e tagliate le punte e i gambi.

Con le dita allargate la parte interna dei carciofi, esercitando una leggera pressione verso l'esterno dell'ortaggio. Una volta terminato questo passaggio, estraete con un cucchiaino la barba interna dal cuore di ogni carciofo.

A parte prendete un recipiente, riempitelo d'acqua, spremete al suo interno il succo del limone e riponete i carciofi al suo interno.

Nel mentre, in una ciotola a parte, mettete la carne macinata, il pecorino grattugiato, il pangrattato, l'uovo, il prezzemolo precedentemente tritato, i dadini di pancetta, il pizzico di pepe e quello di sale. Aggiungete un filo d'olio extravergine d'oliva e cominciate ad amalgamare gli ingredienti tra loro. Infine, dopo aver tolto la parte centrale dello spicchio d'aglio, tritate il rimanente e aggiungetelo al composto. Amalgamate ancora.

Ora riponete sul fuoco una pentola piena d'acqua con dentro i carciofi. Lasciateli dentro per 10 minuti a partire dal momento d'inizio della bollitura.

Dopodiché scolateli, metteteli su un panno bianco e lasciateli freddare un po'. Quindi procedete a riempirli con il composto preparato in precedenza.

A questo punto mettete i vostri carciofi in una pirofila, precedentemente imburrata con il Burro Président, e irrorate il tutto con un mestolo colmo di brodo vegetale. Aggiungete un filo d'olio sopra gli ortaggi e metteteli in forno per mezz'ora a 180°.

Mentre i carciofi sono in forno, dedicatevi alla realizzazione delle omelette. Prendete quindi una ciotola, rompeteci dentro le uova, uniteci un pizzico di sale e uno di pepe bianco.

Ora sbattete il tutto, poi aggiungete l'Emmental in scagliette e il basilico spezzettato con le mani e mescolate ancora.

A questo punto prendete una padella antiaderente e mettete il Burro Président al suo interno, accendete il fuoco e fatelo fondere.

Quando il burro sarà bello fuso, versateci dentro il composto di uova e fate cuocere il tutto a fiamma allegra.

Fate scivolare l'omelette fin sul bordo bombato della padella e, sollevandone un lembo con i rebbi di una forchetta, ripiegatela su sé stessa. Infine ultimate la cottura a fiamma bassissima.

Concludete la vostra omelette con carciofi ripieni trasferendola su un piatto da portata riscaldato e servendo ogni porzione accompagnata da un carciofo ripieno.

 

 

 

 

Curiosità

Il basilico è una pianta aromatica originaria dell'India, dove è poco impiegato in cucina.

Il basilico è arrivato in Europa molti secoli fa e qui è stato subito largamente coltivato.

Reso famoso dal pesto, opera dell'arte culinaria dei genovesi, il basilico viene largamente usato in gastronomia.

Tuttavia, le sue eccezionali qualità lo rendono un prodotto importante non solo da un punto di vista culinario. Infatti questa pianta aromatica ha moltissimi impieghi.

Le foglie di basilico infatti, quando vengono strofinate energicamente sulla pelle allontanano le zanzare e le mosche.

Il basilico ha anche importanti proprietà antisettiche, che lo rendono “curativo” dal fastidio causato dalle punture dolorose di piccoli insetti.

Stampa la ricetta

Contenuti correlati