Omelette con zucchine, speck e camembert

Omelette con zucchine, speck e camembert
  • 20 minuti
  • Secondi
  • Bassa
  • 4 persone

L’omelette è un secondo piatto molto facile e veloce da preparare.

È possibile farcirle in mille maniere diverse, ma le omelette preparate con le verdure sono davvero invitanti.

Infatti è anche un buon modo per far mangiare le verdure ai più piccoli.

La ricetta che prepareremo è l’omelette con zucchine, speck e camembert: un equilibrio di sapori eccezionale e ben bilanciati.

Lo speck saporito e la zucchina delicata, legati dalla cremosità del Camembert Président, vi stupiranno con un piatto ricco e delizioso.

 

Preparazione

Per preparare le omelette con zucchine speck e camembert, cominciate a rompere le uova in una ciotola, aggiungete il latte, il sale, il pepe ed una grattata di noce moscata.
Con l’aiuto di una forchetta sbattete bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio.


Lavate le zucchine, privatele delle estremità e poi tagliatele a rondelle molto sottili.

Lavate e tritate il prezzemolo.


Mettete a scaldare sul fuoco una padella antiaderente con un filo di olio.
Aggiungete le zucchine e cuocetele a fuoco medio per circa 5 minuti.
A fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato.


Ungete il fondo di una padella antiaderente e scaldatela a fuoco vivo; quando l’olio sarà ben caldo, aggiungete il composto di uova, abbassate la fiamma e cuocete fino a che l'omelette si sarà rappresa e vi permetterà di piegarla con facilità.


Adagiate al centro dell’omelette un po' di zucchine con il prezzemolo e sopra ponete una fetta di speck.
Infine metteteci qualche fettina di Camembert Président e richiudete l’omelette su sé stessa.
Fate cuocere ancora fino a quando il camembert non si sarà leggermente sciolto.

 

Mettetela in un piatto da portata e servite ben calda la vostra omelette di zucchine speck e camembert.

 

Curiosità

Se non avete in casa le zucchine, potete sostituirle con dei funghi trifolati, per una variazione deliziosa; potete utilizzare degli champignon oppure degli ottimi funghi porcini.
Dopo averli puliti, tagliateli a fette, cuoceteli in padella per qualche minuto con un po' di olio e aglio e, a cottura ultimata, aggiungete il prezzemolo tritato.

Stampa la ricetta

Contenuti correlati