Omelette funghi salsiccia e brie

Omelette funghi salsiccia e brie
  • 30 minuti
  • Secondi
  • Bassa
  • 4 persone

L’omelette è una deliziosa preparazione a base di uova, tipica della cucina francese.


È un piatto tanto semplice da preparare quanto veloce.
Lo si può preparare all’ultimo momento, magari in vista di ospiti dell'ultimo minuto, con risultati sempre molto positivi.


Potete farcire l'omelette con qualsiasi ingrediente sia di vostro gradimento e le omelette che prepareremo con la ricetta di oggi, saranno farcite con funghi, salsiccia e brie, un trio perfetto che saprà regalarvi un sapore unico.
Oltre ai funghi e alla salsiccia troveremo il Brie Président, che saprà equilibrare a perfezione tutti i sapori e legare tutti gli ingredienti.

 

Preparazione

Per preparare le omelette funghi salsiccia e brie, cominciate bucherellando le salsicce con la punta di un coltello.

Riempite un pentolino d'acqua e mettetelo sul fuoco e, quando inizierà a bollire, aggiungete un bicchiere di vino bianco e poi tuffateci le salsicce.

Pulite i funghi ed affettateli.
In una padella mettete un po' di olio extravergine di oliva, aggiungete gli champignon e fateli cuocere a fuoco vivace, aggiungendo anche del timo e un pizzico di sale.

Rompete le uova in una ciotola, aggiungete il sale e sbattetele con una forchetta.

Scolate le salsicce, tagliatele a fette quindi trasferitele nella padella insieme ai funghi e fate insaporire tutti gli ingredienti per qualche minuto.

In una padella antiaderente dai bordi alti mettete poco olio e versateci qualche mestolo di uova sbattute; una volta che l’omelette si sarà rappresa, distribuite la farcia di funghi e salsiccia su una metà e sopra metteteci qualche fettina di Brie Président.

Richiudete l’altra metà dell’omelette e cuocete per un altro minuto e poi preparate anche le altre omelette con lo stesso procedimento.
Una volta pronte, impiattate le omelette funghi salsiccia e brie e gustatele ben calde.

 

Curiosità

Se volete dare un gusto più ricco a questa omelette potete utilizzare, al posto degli champignon, i funghi porcini.
In alternativa, se non avete a disposizione i funghi freschi, potete utilizzare anche quelli secchi, ricordandovi di metterli a bagno in un po' di acqua calda per una mezz'oretta prima di buttarli in padella.

Stampa la ricetta

Contenuti correlati