Pasta gorgonzola e brie

Pasta gorgonzola e brie
  • 20 minuti
  • Primi
  • Bassa
  • 4 persone

La pasta gorgonzola e brie è un primo piatto piccante e saporito.
Una pietanza che ha un suo fascino culinario, dato dal suo gusto pieno e pungente.
Nella versione che presentiamo in questa ricetta, la combinazione di gorgonzola e Brie Président saranno insaporiti da panna e Burro Président e daranno vita ad una portata invernale corposa, estremamente golosa e soddisfacente.

Preparazione

Per realizzare la pasta gorgonzola e brie dovete prima di tutto tagliare il gorgonzola a pezzetti.
Dopodiché, eliminate la crosta del Brie Président e tagliate anch'esso in piccoli pezzi.
Ad operazione conclusa, prendete una casseruola antiaderente e metteteci i formaggi e il Burro Président, unite la panna e un pizzico di pepe.
Fate sciogliere il tutto a fiamma molto bassa, mescolando in continuazione il composto. 


Nel frattempo, cucinate gli ziti in abbondante acqua salata.
Una volta che questi saranno cotti, prima di scolarli, prelevate un cucchiaio d'acqua di cottura che aggiungerete alla crema realizzata in precedenza.
Ora versate la pasta nella padella del condimento. 


Infine fate insaporire e amalgamate per bene la vostra pasta gorgonzola e brie scottandola a fiamma bassa. Servitela ben calda.

 

Curiosità

Il gorgonzola è un noto formaggio italiano il cui nome deriva dall'omonimo paesino lombardo.

La sua zona tipica di produzione comprende buona parte della Lombardia e alcune province del Piemonte.

È un formaggio DOP, erborinato, a pasta cruda, realizzato con latte vaccino intero o parzialmente scremato.

Ne esistono due tipi principali: quello dolce a pasta molle e quello piccante, la cui pasta è semidura, friabile e molto simile a quella degli erborinati francesi.

Oltre che come formaggio da tavola, il gorgonzola trova largo impiego tra i fornelli.

Le preparazioni gastronomiche che lo vedono protagonista vanno dagli antipasti (crêpe al gorgonzola), ai condimenti (risotto al gorgonzola; pasta gorgonzola e brie o ancora polenta e gorgonzola), ai dessert (pere al gorgonzola).

Volete altri consigli per usare il gorgonzola in cucina? Eccovi accontentati. Questo formaggio, infatti, si abbina a tanti altri ingredienti e li arricchisce del suo sapore intenso e saporito. Se dopo una gita in Veneto siete tornati a casa con una cassa di radicchio tardivo, lo potrete affettare a listarelle e unirlo ad un risotto sfumato con il prosecco e mantecato al gorgonzola. Un primo piatto cremoso e golosissimo, impreziosito da una spolverizzata di granella di noci.

Con il radicchio e le noci potete anche farcire dei ravioli di pasta fresca e condirli con una fonduta di gorgonzola che torna utile anche durante una cena improvvisata per arricchire un semplice piatto di spaghetti con fettine di pancetta abbrustolita. Facile e veloce da preparare, è un piatto che lascerà un bellissimo ricordo. Fate cuocere la pasta in una pentola capiente con acqua salata bollente, scolatela al dente, amalgamatela alla fonduta preparata con il gorgonzola sciolto nel latte con l’aggiunta di una spolverizzata di parmigiano e guarnite con la pancetta. Potete sostituire gli spaghetti con gli gnocchi di patate fatti in casa e amalgamare la fonduta sul fuoco, aggiungendo un cucchiaio di panna da cucina.

Deliziose crespelle al forno si farciscono con il gorgonzola e si lasciano condire con uno strato di morbida besciamella al profumo di noce moscata, spolverizzata con del formaggio grattugiato. Potete aggiungere al ripieno anche un battuto di zucchine che stemperano con la loro dolcezza il gusto del gorgonzola e garantiscono la freschezza che serve al piatto.

 

 

Stampa la ricetta

Contenuti correlati