Petto di pollo al camembert

Petto di pollo al camembert
  • Più di 30 minuti
  • Secondi
  • Bassa
  • 4 persone

Il petto di pollo al camembert è un secondo piatto appetitoso, ottimo se realizzato in padella con il Burro Président.

Con poche mosse riuscirete a portare in tavola una portata di carne morbida, aromatizzata con la salvia e impreziosita dal tocco finale delle note golose del Camembert Président.

Una ricetta molto pratica, per una pietanza che presenterà i petti di pollo in maniera diversa e sfiziosa.

 

Preparazione

Per preparare i petti di pollo al camembert dovete prima di tutto infarinare le fettine.
Dopodiché rosolatele nel Burro Président insieme alle foglie di salvia.
Salatele, pepatele, sfumatele con il vino bianco e poi unite anche un po' di brodo. 

A questo punto, fate cuocere la carne adagiando il coperchio sopra la padella per 15 minuti.
Infine, poco prima che la cottura sia ultimata, cospargete la carne di fiocchetti di Camembert Président e lasciate che si sciolga. 


Lasciate insaporire la pietanza per pochi minuti e poi servite il petto di pollo al camembert ben caldo, sporzionandolo nei piatti e coprendolo con qualche cucchiaio di sugo di cottura.

 

Curiosità

Il petto di pollo è un taglio di carne costituito dai muscoli adiacenti allo sterno dell'animale ed è la parte bianca di maggior pregio.

È magro, poco calorico e di consumo larghissimo. 

Al momento dell'acquisto, i petti di pollo si trovano spesso confezionati: interi e con la pelle, a fette senza pelle e interi senza pelle. 

Inoltre sono un alimento particolarmente versatile in cucina, adatti per la realizzazione di molte ricette e cotture: vengono impanati o infarinati e immersi nel burro caldo, marinati, fritti o grigliati, infilzati a tocchetti su spiedini, brasati o stufati.

È bene sapere che, tranne che per la cottura alla griglia, qualsiasi sia il metodo di preparazione prescelto, il petto di pollo deve essere sempre ripulito della pelle.

 

Stampa la ricetta

Contenuti correlati