Sbriciolata di Patate e Speck e Brie

Sbriciolata di Patate e Speck e Brie
  • Più di 30 minuti
  • Secondi
  • Bassa
  • 4 persone

La sbriciolata di patate, speck e brie è una pietanza dal sapore irresistibile, un ottimo piatto unico e un delizioso contorno, che diventa un cibo scenografico se realizzato in piccole cocotte monoporzione.

Una ricetta semplice, preparata con una base di patate arricchita dal gusto del Brie Président e da quello carico ed affumicato dello speck. Il tutto viene poi coronato dal sapore penetrante del rosmarino.

Il piatto è adatto da servire per una cena rustica.

 

Preparazione

Per realizzare la sbriciolata di patate, speck e brie dovete prima di tutto bollire le patate. A cottura raggiunta, scolatele, sbucciatele e lasciatele raffreddare.

Una volta che saranno fredde, schiacciatele grossolanamente con l'ausilio di una forchetta: le patate dovranno avere un aspetto granuloso.

A questo punto tagliate a striscioline lo speck, tagliuzzate il rosmarino, mondate l'aglio e fate saltare il tutto in padella con un filo d'olio extravergine d'oliva.

Poi eliminate l'aglio, mescolate il preparato al composto di patate e aggiustate di sale.

Infine unite anche 50 g di Brie Président a fiocchetti.

Concludete la vostra sbriciolata di patate, speck e brie spennellando d'olio una pirofila, rovesciandoci dentro il composto e cospargendone la superficie con il rimanente formaggio.

Cuocete il tutto per 15 minuti in forno preriscaldato a 180°, con la funzione grill attivata.

 

Curiosità

A parte il suo ruolo canonico, che lo vede in abbinamento alle patate, alla carne di pollo, agli arrosti, ai pomodori, ai funghi e ai sughi, il rosmarino è un'erba aromatica che ben si accompagna anche con la frutta. Quest'alimento, che negli ultimi tempi ha abbandonato il suo classico compito di portata di fine pasto, ultimamente indossa altre vesti, tanto insolite quanto intriganti.

La frutta infatti, spesso viene servita come antipasto, come ingrediente di primi e secondi piatti e anche come contorno.

A questo punto è spontaneo domandarsi qual è la frutta che viene esaltata dalla presenza del rosmarino. I frutti che si abbinano bene con quest'erba aromatica sono tre: fragole, pesche e mirtilli rossi.

I risultati di questi abbinamenti sono tutti vincenti.

Stampa la ricetta

Contenuti correlati