Tacchino, brie e salsa di mirtilli

Tacchino, brie e salsa di mirtilli
  • Più di 30 minuti
  • Secondi
  • Bassa
  • 4 persone

Il tacchino, brie e salsa di mirtilli è un secondo piatto buono e stuzzicante

In questa ricetta, una carne bianca dal gusto delicato viene esaltata ed arricchita dalla presenza del Brie Président e dalla salsa di mirtilli.

L'abbinamento di sapori regalerà al palato una preparazione dalle note insolite ed interessanti.

 

Preparazione

Per realizzare il tacchino, brie e salsa di mirtilli dovete prima di tutto raccogliere la ricotta in una ciotola e sbriciolarla.
Una volta sbriciolata, lavoratela con l'uovo sbattuto, il Brie Président privato della crosta e tagliato in piccoli pezzi, il sale, il pepe e la noce moscata.
Adesso che la farcia è pronta dedicatevi alla carne.

Battete le fettine di carne e allargatele sul piano di lavoro.
Ad operazione conclusa, adagiate al centro di ognuna delle fette di carne un quarto di farcia e poggiate in cima al ripieno una cucchiaiata di salsa di mirtilli.
Richiudete le fettine a libro e fermatene i lembi con un paio di stecchini

Concludete il vostro tacchino, brie e salsa di mirtilli rosolando i fagottini nel Burro Président.
Quando saranno ben rosolati, rivoltateli, aggiungeteci le erbe aromatiche ed un bicchiere d'acqua moderatamente salata.
Coprite il tegame e fate cuocere il tutto per circa 30 minuti

Trascorso il tempo indicato, immergete nel fondo di cottura due cucchiai di salsa di mirtilli.
Rimescolate alla svelta e fate cuocere la pietanza per pochi minuti

Trasferite poi il tutto in un piatto ovale preriscaldato, cospargete di pepe e servite il vostro delizioso tacchino, brie e salsa di mirtilli.

 

Curiosità

Il tacchino è un grande uccello da cortile originario dell'America.
La carne del suo petto è bianca, mentre quella di cosce e ali è rossa.
In moltissimi paesi è un grande alleato della gastronomia.

Viene venduto intero soprattutto durante il periodo natalizio, mentre nel resto dell'anno viene acquistato sezionato in: fesa, coscia intera, fuso, ali, ossibuchi e spezzatino.

Intero, viene preparato in diversi modi, dai più complessi ai più semplici.
Le ricette che lo vedono protagonista sono diverse: può essere cucinato bollito, con verdure in crosta, farcito al forno, con frutta, con il cous cous, in pie ed in tanti altri modi.

A pezzi, questa carne viene cucinata lessa, in gratella, in umido e arrosto, mentre la fesa di tacchino si presta alle medesime cotture della carne di vitello e le sue cosce vengono cucinate soprattutto brasate.

 

Stampa la ricetta

Contenuti correlati