Marquise - Origine e Come Preparare e Gustare questo Dessert al Cioccolato

Marquise - Origine e Come Preparare e Gustare questo Dessert al Cioccolato

La fama dei dolci francesi è riconosciuta in tutto il mondo: è noto che siano una vera delizia, capolavori capaci di offrire momenti indimenticabili e contrariamente a ciò che si pensa non sono così difficili da preparare.

Se pensiamo al cioccolato non è un caso se ci viene in mente un dolce in particolare, meraviglioso e golosissimo: la marquise.

La marquise è uno squisito dolce al cioccolato tutto da gustare.
È ottimo per essere degustato durante le feste o cene di un certo spessore.
La realizzazione della ricetta è davvero molto veloce e semplice; l’unico neo, se così possiamo definirlo, è che una volta terminata la fase di preparazione dobbiamo attendere qualche ora prima di poter deliziare le papille gustative.
Troppe per non essere definite una tortura!


È un dolce amato un po’ da tutti, ma soprattutto dai più golosi di cioccolato e dai bambini: regala un sapore unico, tanto che una volta scoperto sarà difficile poterne fare a meno.

Questo semifreddo è davvero molto goloso ed è una ricetta, che per i veri amanti del cioccolato, diventa un piacere allo stato puro, perché permette di gustare tutti i deliziosi sapori e i profumi del cioccolato regalando emozioni imperdibili.

Il marquise assomiglia ad una mousse e allo stesso tempo a una crema, con una texture cremosa e consistente che si scioglie in bocca.

L’origine, ma soprattutto il nome, di questo dolce sono legate a Marie de Rabutin-Chantal, una marchesa di Sévigné con una vera e propria ossessione per il cioccolato.
Nel lontano 1671 scrisse una lettera a sua figlia, che stava aspettando un bambino.
In questa lettera la madre avvisava la figlia che una donna aveva mangiato talmente tanto cioccolato durante la sua gravidanza che partorì un bimbo nero come il diavolo e che il neonato morì entro pochi giorni.
Questa ovviamente fu una leggenda inventata, ma racconta in un modo molto semplice il senso di dipendenza che questo dolce può provocare.
Ed in effetti la marquise è una mousse dolce, vellutata, incredibilmente inebriante, al quale è impossibile resistere.

La sua preparazione è estremamente semplice grazie ai suoi pochi ingredienti.
Si deve montare perfettamente della panna, che è l’ingrediente che la rende così diversa dalla mousse rendendola più cremosa.
Per la sua consistenza liscia, dobbiamo ringraziare i tuorli d’uovo che vengono sbattuti con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema.
Si scioglie a bagnomaria del delizioso cioccolato fondente di altissima qualità che viene accompagnato da del delizioso burro fuso; entrambi mescolati alle uova zuccherate permettono di ottenere quella crema liscia e deliziosa che incorporata alla panna prende quella consistenza meravigliosa che solo la marquise ci può regalare.

Il modo di servire questo dolce varia molto e dipende principalmente dal contenitore usato per metterla a riposare in frigorifero, dove conquisterà definitivamente quella consistenza morbida e liscia.

Solitamente si usa raffreddarla in uno stampo sferico, in modo da donargli la forma di una cupola, una mezza sfera di spumoso cioccolato fondente che viene spolverata da un velo di cioccolato in polvere.

 

Altri articoli