Dolci e Pasticceria Francese

Dolci e Pasticceria Francese

Fra le tante delizie che la cucina francese offre, una menzione speciale la meritano i dolci e la pasticceria.

 

I dolci e la pasticceria offerti dalla Cucina Francese sono alcune delle preparazioni più sfiziose e conosciute in tutto il mondo.

 

La tradizione francese è una delle più ricche e famose per quel che riguarda il settore dei dolci e della pasticceria.

 

Sicuramente qualsiasi goloso ed appassionato di dolci ha assaggiato almeno una delle ricette che gli chef francesi hanno inventato e diffuso in tutto il mondo.

 

 

 

 

I Dolci Francesi Più Famosi

 

Torte e Dolci

Le torte e i dolci sono un settore che in Francia ha sempre avuto il suo fascino al punto che Caremé, uno dei più celebri chef francesi, metteva la pasticceria tra le opere più importanti dell'uomo.

Uno dei dolci più famosi in assoluto è sicuramente la Charlotte.

La charlotte è un dolce delizioso preparato con una gustosa crema bavarese che viene racchiusa da uno scrigno di savoiardi e ricoperta da fragole o cioccolato.

 

La storia vuole che questo dolce sia frutto della capacità culinaria della regina Carlotta, la quale si cimentò in questa preparazione per il suo consorte, il re Giorgio III.

 

Vista la sua golosità e il suo aspetto maestoso, di questa torta sono nate diverse varianti, sia per quanto riguarda la crema del ripieno, dove la bavarese viene sostituita con la crema pasticcera o altri tipi di creme aromatizzate, sia per quanto riguarda la guarnizione, che può prevedere l'impiego di caramello, pezzetti di meringa, scaglie di cioccolato fondente e vari tipi di frutta fresca, anche esotica.

 

Per un risultato perfetto potete preparare in casa lo scrigno della vostra charlotte, ossia i savoiardi: la preparazione è molto facile e la cottura in forno molto veloce.

Procuratevi due uova fresche, separate i tuorli dagli albumi e, una volta montati a neve gli albumi, aggiungete 60 g di zucchero semolato e montate ancora, quindi aggiungete i tuorli sbattuti mescolando con movimenti dal basso verso l'alto. Aggiungete in ultimo 40 g di farina setacciata e 20 g di fecola di patate insieme alla scorza grattugiata di un limone. Mettete il composto in un sac à poche e create delle strisce ben distanziate su una leccarda ricoperta di carta forno. Spolverizzatele con lo zucchero a velo e fatele cuocere in forno per 8 minuti. Lasciate raffreddare completamente i savoiardi a temperatura ambiente prima di utilizzarli per comporre la charlotte.

 

Oltre alla charlotte la Francia annovera moltissimi dolci e preparazioni che hanno fatto il giro del mondo e che hanno contribuito a rendere il reparto dei dolci francesi e della pasticceria uno dei più rinomati e famosi.

 

Molti di questi dolci hanno come base degli impasti lievitati, per esempio la pasta frolla, la pasta brisée o la pasta sfoglia, che potete imparare a fare facilmente nella vostra cucina allenando la vostra manualità, per ottenere dei dolci golosi e ricchi di fantasia.

 

Un classico esempio è la Tarte Tropezienne, una specie di brioche fresca ed aromatizzata ai fuori d'arancia e farcita con una golosa crema; oppure il Paris Brest, uno sfizioso dolce nato per festeggiare una corsa ciclistica.

 

Oltre a torte complicate da fare come la Torta Saint Honore, realizzata in onore di un santo e che ha conquistato tutto il mondo oppure la Marquise, una torta al cioccolato tutta da gustare.

 

E cosa dire del Clafoutis, un goloso dolce da forno preparato con le ciliegie (o altra frutta di stagione come pesche, prugne, fragole, mirtilli) immerse in un impasto molto simile a quello delle Crêpes; col tempo questo delizioso dessert ha subito numerose variazioni e oggi è possibile realizzarlo anche con altri tipi di frutta come pere, mele e pesche.

 

La tradizione dolciaria francese ha anche alcune preparazioni più semplici ma non per questo meno golose e conosciute.

 

Ad esempio il Profiterole o la Creme Brulee, due preparazioni che è possibile trovare in tutti i menù di tutti i ristoranti del mondo e che portano sempre il sorriso sul volto di chi li assaggia.

 

Ma anche le Crepes arricchiscono la vasta gamma di dolci originari della Francia.

 

Indubbiamente un dolce che non ha bisogno di presentazioni, le crepes sono una prepazione che può essere abbinata a qualsiasi altro ingrediente per ottenere un risultato sempre stupefacente e delizioso.

 

 

Creme

Oltre ai dolci la Francia è nota anche per aver inventato tantissime ricette di deliziose creme.

Una di queste, molto golosa e ricercata, è la Crema Chantilly, una crema che risale al 1300 e che prende il nome dal Castello di Chantilly, dove pare sia stata creata ad opera di François Vatel.

Questa deliziosa crema viene preparata con panna montata aromatizzata alla vaniglia e utilizzata spesso per farcire o decorare i prodotti di pasticceria.

Un’altra crema particolarmente apprezzata è la Crema Ganacheche prende anche il nome di parigina: si ottiene unendo la panna fresca al cioccolato, in parti uguali, e a una noce di burro.

 

A seconda dell’utilizzo che se ne fa, si possono variare le proporzioni; nel caso occorra una crema più consistente non dovremo far altro che aumentare la quantità di cioccolato rispetto al quantitativo di panna.

 

Dietro a questa deliziosa crema c’è un piccolo aneddoto divertente: pare che anche la ganache sia il risultato di un errore, esattamente come accadde per le Crêpes Suzette

 

Si dice infatti che la ganache sia il frutto della disattenzione di un apprendista, il quale per errore versò della panna bollente nel cioccolato e venne apostrofato dal suo maestro con l’epiteto ganache, che in francese significa maldestro.

Il suo errore in realtà non fu poi così fatale, perché la crema che ne nacque fu talmente buona da rimanere nella storia col nome di ganache.

 

Poi come non citare la Creme Fraiche, una preparazione a base di latte vaccino e che è conosciuta anche con il nome di panna fresca.

Una soffice e spumosa preparazione in grado di deliziare e accompagnare la maggior parte delle preparazioni, dal semplice gelato a torte e ricette sfiziose.

 

Altra ricetta per preparare una crema deliziosa è la Crema Chiboust, una crema molto simile ad una mousse adatta a farcire o decorare bignè e meringhe di ogni forma e dimensione.


Ideale anche per la preparazione di torte, la Crema Chiboust è usata specialmente per la farcitura dei bignè che compongono il famosissimo dolce francese Saint Honoré o il Croquembouche, un dolce tipico francese adatto a tutte le grandi occasioni.

 

 

Pasticceria

La pasticceria francese ha il suo bel bagaglio di deliziosi dolcetti adatti ad ogni occasione, dalla colazione alla degna conclusione di pasti e cene.

 

Uno di questi tipici dolcetti sono le golosissime Madeleine che si riconoscono ovunque grazie alla loro caratteristica forma a conchiglia.

Si preparano, come per la maggior parte dei dolci, con farina, uova, burro e zucchero e vengono poi aromatizzate alla vaniglia, ricordando vagamente per la loro consistenza, i plum-cake.

 

Ideali per la colazione sono anche i Pain aux Raisins o il Pain au Chocolat, due preparazioni differenti che hanno in comune il fatto di saper soddisfare e svegliare anche i più pigri dei palati

Da un lato il sapore dell'uvetta e dall'altro la cioccolata, accompagnati da un bel bicchiere di succo d'arancia rappresentano due modi ideali per iniziare la giornata con la marcia giusta.

 

Le Viennoiseries invece sono piccole delizie da offrire a fine pasto per concludere degnamente un pranzo e una cena in stile francese lasciando un ricordo delizioso e sfizioso ai propri ospiti.
Molti particolari e differenti, la preparazione di questo dolce lascia molto spazio alla fantasia e alla capacità d'immaginazione del cuoco che può spaziare e sbizzarirsi per utilizzare creme ed ingredienti secondo i propri gusti.

Altre piccole delizie tipiche della pasticceria francese ci sono i Petit Four, dolcetti che sono a tutti gli effetti miniature di torte più grandi e famose, i Calissons, tipici biscotti da te del sud della Francia, gli Eclair, piccoli pasticcini, gli Amaretti di Amiens, i Canneles, dolci morbidi e gustosi tipici di bourdeaux e i Financier, dei dolcetti creati apposta per essere mangiati in un sol boccone da uomini d'affari di passaggio. 

Sempre la pasticceria francese propone dei finger food tanto belli da vedere quanto gustosi di mangiare, ossia i Macarons, che si caratterizzano per il loro gusto dolce e il loro colore brillante. Questi raffinati dolcetti ripieni si preparano con un impasto a base di farina di mandorle, zucchero, albumi montati a neve e un pizzico di sale, che dovrà essere cotto in forno per ottenere dei piccoli gusci di meringa, croccanti fuori e morbidi dentro.

Questi vengono poi colorati aggiungendo all'impasto bianco un cucchiaio di colorante alimentare, e abbinati a coppie per racchiudere una golosa crema ganache, che può essere preparata in tante colorate varianti. Potete far fondere il cioccolato fondente a bagnomaria, aggiungere panna fresca e burro e ottenere una golosa ganache per farcire un goloso macaron al cioccolato!

Esistono molte varianti di questi dolcetti, non solo per il ripieno o il colore di ciascun macaron, ma anche per il tipo di farina utilizzata per l'impasto di partenza, perché spesso la farina di mandorle viene mischiata ad altre tipologie, come la farina di riso o quella di cocco.

 

Tra i dolci francesi sono presenti numerose ricette di dolci che possono essere definiti dei veri e propri jolly adatti ad ogni occasione, perfino per sostanziose merende.
Tra i dolci più famosi in questo settore c'è sicuramente la Torta Quattro Quarti o Tarte Quatre Quarts, chiamata così per la sua composizione basata sulla divisione degli ingredienti che la compongono.

 

Un'altra preprazione tipica è il Waffle, o come vengono chiamati in Francia Gaufres, una deliziosa preparazione adatta ad essere accompagnata con creme, cioccolata, miele o marmellata a seconda dei propri gusti.

La Francia riesce a prendere per la gola anche i più restii, con preparazioni davvero golose e ormai famose in tutto il mondo.

 

Alla Francia si devono i natali di ricette deliziose che l’hanno resa famosa anche sotto questo aspetto nel resto del mondo, e se oggi possiamo gustare queste leccornie lo dobbiamo solo alla maestria dei pasticceri francesi che hanno elaborato dei prodotti ancora oggi apprezzati ovunque.

 

« Torna a tutti gli articoli

Altri articoli