Halloween in Francia - Come si Festeggia in Francia

Halloween in Francia - Come si Festeggia in Francia

La festa più paurosa dell'anno: ecco come passare al meglio questa festa tra le strade e i vicoli della Francia.

Halloween è una festa che affonda le sue radici in tempi antichissimi: secondo alcuni studi infatti, pare che possa derivare da usanze popolari dell'antica Roma, feste dedicate alla dea della frutta e dei semi. 

Tuttavia è riconducibile anche a una festa di origine celtica che sanciva la fine dell’estate. Secondo il calendario celtico in uso circa 2000 anni fa tra le popolazioni di Inghilterra, Irlanda e Francia del nord infatti, l’anno nuovo iniziava esattamente il 31 ottobre.

Anche il nome ha un’origine curiosa, deriva dall’accezione britannica all hallows’ eve, ossia la notte che precede la festa di ognissanti; tutta la simbologia legata a questa festa, ad esempio l’usanza di intagliare le zucche e dargli aspetti mostruosi, riprende l’antica tradizione di intagliare rape per creare delle lanterne con le quali si ricordavano le anime dei defunti che erano bloccate nel purgatorio. Ed è proprio dovuto anche a quest’usanza di ricordare i defunti che Halloween rappresenta una festa legata al simbolismo della morte, dei mostri, del male in generale e dell’occulto.

Quali che siano le sue antiche origini, Halloween è una festa che presto si è diffusa a macchia d’olio raggiungendo molti paesi, soprattutto oltre oceano, dove questa ricorrenza è molto sentita.

Tra i paesi che amano festeggiare questa ricorrenza c’è anche la Francia, una nazione dall'incommensurabile bellezza che può vantare una capitale, Parigi, che affascina costantemente in ogni periodo dell’anno. In occasione della festa di Halloween la metropoli d'oltralpe non si tira indietro ed è pronta a manifestare tutto l’orgoglio gallico.

Halloween, come tutte le feste, segue un tema conduttore, e questo tema è riproposto come costante in tutta la città, specialmente nei locali dove si fa intrattenimento con abiti in maschera, musica ad hoc e decorazioni che contribuiscono a trasformare una normale serata in una notte di paura a tutti gli effetti.

Ovviamente in Francia non si organizzano solo feste a tema, ma è possibile partecipare a veri e propri tour, come quelli che vengono organizzati con il nome di horror tour.

Già il nome è tutto un programma, si tratta infatti di veri e propri tour organizzati nelle varie città e che prevedono percorsi da brividi che ripercorrono gli eventi e i luoghi più importanti di questa festa da paura.

A Parigi spesso il tour comprende la visita ai cimiteri, come quelli monumentali e come quell du Perè Lachaise dove è possibile ammirare le tombe dei massimi esponenti della letteratura nazionale e i grandi nomi di musicisti e compositori dei tempi che furono.

Oltre ad ammirare questi capolavori in marmo, c'è la possibilità, molto ambita, di entrare nei sotterranei di Parigi, dove con immenso stupore ci si trova di fronte ad un dedalo di gallerie e cunicoli che si dipanano nel profondo e labirintico sottosuolo della città. Un vero universo che si sviluppa sotto il livello della strada e che riserva immensi spettacoli, a partire dalle storiche catacombe fino all’immensa rete fognaria che si sviluppa per km e km sotto al cielo di Parigi.

Per i veri amanti del brivido, è impossibile lasciarsi scappare i tour Mysteries of Paris, nel quale sedicenti guide vi porteranno alla scoperta di un'altra Parigi, dal carattere noir, alla scoperta di case infestate dai fantasmi e luoghi macabri del terrore dove si sono consumati atroci delitti o crudeli rituali satanici.

I tour durano mediamente 90 minuti, tutti vissuti al cardiopalma e con originali aneddoti che lasciano letteralmente stupefatti. Le guide solitamente propongono anche di vestire i panni degli investigatori del mistero, organizzando un caso spesso ispirato ad un fatto avvenuto realmente e trasposto poi in chiave fantasiosa, tutto da risolvere da parte dei turisti.

Parigi, nota anche come Ville Lumière, pensa proprio a tutti. Per i bambini è possibile trascorrere la giornata nella rinomata Eurodisney, che per l’occasione si tinge dei colori di Halloween organizzando spettacoli a tema e dedicati ad un mondo horror scherzoso, a misura dei più piccoli, ma che sarà capace di lasciare a bocca aperta anche i grandi.

Halloween è una festa per tutti. La Francia riesce ad accontentare tutte le fasce d’età, dalle feste più tranquille organizzate tra amici o per chi desidera concedersi una serata alternativa in locali come ristoranti, caffè o club che per una sera si trasformano in veri e propri ritrovi "da paura".

Per calarsi perfettamente nel clima festaiolo è importante prepararsi a dovere indossando i costumi adatti e prestando molta attenzione al trucco e agli accessori: i gusti ovviamente sono i più disparati, si va dai classici mostri a quei costumi che di pauroso non hanno nulla, ma che per una sera, permettono alle persone di indossare i panni dei propri beniamini.

Largo quindi ai supereroi, a principi e principesse e a quel tocco di follia che per una sera è concessa.

Una menzione particolare va al trucco, specie quello artistico dedicato ai più piccoli: veri capolavori faranno trascorrere ai bambini dei momenti spensierati al suono delle parole più famose dedicate a questa festa: dolcetto o scherzetto?

Anche in Francia infatti, è d'uso che i bambini vadano in giro a suonare di casa in casa ponendo la fatidica domanda.

E se in questa sera di trasgressione tutto sembra permesso, in realtà, in un piccolo paese nel sud della Francia che conta solamente 6000 anime, c’è una cosa che proprio non viene tollerata e anzi è proprio bandita: per gli over 13 è vietato tassativamente che ci si mascheri da clown.

E’ un travestimento innocuo che però spesso spaventa i più piccoli. Proprio in virtù del fatto che questa sera tutti devono divertirsi, sono banditi tutti i comportamenti che potrebbero impedire il divertimento ai più piccoli.

Per questa divertentissima festa, una sorta di carnevale fuori periodo, ogni angolo della Francia si veste a tema: si vedono ovunque zucche intagliate dalle mille espressioni, dolcetti, ragnatele, mostri e quanto più di spaventoso si riesca a concepire. Ogni angolo del paese viene tappezzato in modo tale da creare un clima festoso che riempie di gioia e allegria proprio tutti.

Non c'è solo Eurodisney per far trascorrere la festa più paurosa dell’anno a grandi e piccini. A pochi km da Parigi è possibile trovare Parc Asterix a Plailly, un parco dove Asterix e i suoi amici accoglieranno i turisti travestiti in chiave gotica: un vero parco a tema da non perdere e che sicuramente lascerà tutti soddisfatti.

Le cose da fare non si esauriscono certamente qui. Ad un'ora d’auto da Parigi si trova Élancourt, un piccolo comune sede di "Francia in miniatura", un parco molto carino che si trasforma per l’occasione con temi tenebrosi in grado di far scoprire la Francia monumentale più bella e paurosa che abbiate mai immaginato.

Per gli amanti dei fantasmi e degli spiriti invece c’è Château de Thoiry, un antico castello che in occasione di Halloween si anima con gli spiriti degli antichi proprietari: essi si aggireranno per le stanze guidando grandi e piccoli visitatori del castello in un viaggio alla scoperta delle antiche leggende legate alla dimora e ai suoi occupanti.

Per i più coraggiosi invece ci sarà la possibilità di vestire i panni dell’investigatore e risolvere un intricato caso di omicidio che richiederà non solo arguzia e ingegno ma anche una buona dose di coraggio.

Halloween è una festa che riesce ad accontentare davvero tutti, e Parigi è il centro di tutto questo, dagli spettacoli teatrali che spaventano grandi e piccoli, a chi invece fa della paura e del terrore la scarica di adrenalina che gli serve per divertirsi: nello Stade de France, in occasione di Halloween, si organizza un tour terrificante dove le coronarie sono messe a dura prova da zombie e creature spaventose, dotate di trucchi a prova d’infarto che metteranno a dura prova anche il più impavido dei turisti.

A sud di Parigi, a Koezio un grande parco avventura, si organizzano feste di Halloween dedicate ad un pubblico adulto: vengono allestite delle stanze dove chi decide di partecipare si troverà completamente immerso nel buio e dotato solo di una piccola torcia, per mezzo della quale dovrà cercare indizi necessari a risolvere un misterioso enigma.

Sebbene tutto sembri abbastanza facile, in realtà il parco è contornato da strade ricche di mostri e creature demoniache degne dei migliori film di paura, una vera prova di coraggio e resistenza adatta a chi ama vivere emozioni forti.

La Francia e Parigi sono quindi una meta molto ambita per trascorrere la festa più paurosa dell’anno, offrono tante iniziative per tutti e per assicurare il divertimento ad un vasto pubblico.

Dopo essersi divertiti ed aver passato ore spensierate è possibile poi soddisfare anche il palato gustando le specialità della cucina francese che per l’occasione offre menù a tema, ricchi di sorprese e preparazioni strane, pozioni magiche e pietanze a base di zucca che vi lasceranno senza dubbio soddisfatti di aver trascorso questa ricorrenza in un paese davvero magnifico, capace di rendere indimenticabile la festa di Halloween.

 

Altri articoli