Crêpes senza uova

Crêpes senza uova
  • 10 minuti
  • Crêpes
  • Bassa
  • 4 persone

Le crêpes senza uova sono un’ottima soluzione per chi non ha intenzione di rinunciare al loro gusto, ma preferisce mantenere un basso apporto calorico.


Questa ricetta oltre ad essere leggera è anche facile ed economica.
Il gusto non è molto diverso da una crêpe tradizionale, ma il risultato è decisamente più light! 


Se voleste ottenere delle crêpes vegane, basta sostituire il latte con l’acqua ed in soli 10 minuti il vostro spuntino vegan è pronto. 

Preparazione

Mescolate in un recipiente il latte e la farina, aggiungete l’olio, il sale o lo zucchero (dipende se volete fare delle crepes salate oppure dolci).

Amalgamate facendo attenzione a non lasciare grumi nel vostro impasto. 

 

In una padella di circa 20 cm di diametro sciogliete una noce di burro Président. 

Aiutatevi con un tovagliolo per ungere bene tutta la padella. 

Togliete la padella dal fuoco e versateci un mestolo di composto; girate velocemente in modo da rendere uniforme il composto su tutta la superficie. 

Rimettete sul fuoco la padella fino a quando i bordi della crêpe non saranno dorati. 

 

Quando i bordi sono dorati al punto giusto, utilizzate una palettina per sollevarli e per girare la crêpe. 

Lasciate cuocere l’altro lato per altri 2/3 minuti, dopodiché togliete la crêpe senza uova dalla padella e posatela su un piatto. 

 

Continuate con questo procedimento fino a quando non avrete terminato l’impasto.

 

A questo punto potete farcire a vostro piacimento le crêpes senza uova, la versione leggera delle tradizionali crêpes!

Curiosità

Le crêpes senza uova si prestano a tante possibilità nella farcitura. Da soluzioni dolci a soluzioni salate, potete liberare la vostra fantasia e scegliere gli ingredienti che preferite.

 

Per la versione dolce, preferite delle creme spalmabili senza zuccheri aggiunti, da combinare con la frutta. Particolarmente interessante è sicuramente aggiungere a uno strato di crema spalmabile sottili rondelle di banana oppure delle scaglie di cocco. Soluzione intrigante è anche quella di spezzettare vari tipi di frutta a dadini e unirli a della ricotta, che potete scegliere di lavorare con o senza lo zucchero. Una delle versioni dolci più golose è poi quella con mele caramellate e ammorbidite in padella con la cannella: preferite lo zucchero di canna o addirittura il miele per caramellare le vostre mele.

 

Quanto alla variante salata, la scelta di un impasto così leggero porta a preferire delle farciture che evitino di appesantire il piatto. Si propone, quindi, in primo luogo, una farcitura semplice con il formaggio Le Crémiot Président e del prosciutto cotto, arricchita da una delicata, ma appetitosa crema di noci. Alternativa può essere quella di privilegiare un ripieno di verdure miste, per poi terminare la cottura delle crêpes in forno dopo averle farcite e ricoperte con della salsa di pomodoro e con abbondante parmigiano grattugiato. Una volta pronte, non dimenticate di passare sulle crêpes un filo d’olio.

Stampa la ricetta
« Torna a tutte le ricette

Contenuti correlati