Crostata di riso salata

Crostata di riso salata
  • Più di 30 minuti
  • Primi
  • Bassa
  • 6 persone

La crostata di riso salata è una deliziosa variante della classica torta di riso alla genovese, perfetta da servire in tavola come primo piatto o come piatto unico sia per il pranzo della domenica, sia quando si hanno ospiti o si prepara un buffet.

 

Riso Carnaroli e Brie Forma Président sono gli ingredienti principali di questa fantastica preparazione, che lascerà tutti a bocca aperta con il suo sapore unico.

 

Ecco tutti i passaggi che dovete seguire se volete preparare anche voi una saporita crostata di riso salata.

Preparazione

La prima operazione da fare quando si prepara una crostata di riso salata è cuocere il riso. Mettete in una pentola piena d'acqua salata 1 cipolla sbucciata, 1 costa di sedano e 2 carote, mondate e lavate, e portatele a ebollizione.

 

Nel frattempo sbucciate un'altra cipolla e tagliatela a dadini, quindi mettetela a rosolare in un'altra pentola dai bordi alti insieme a 3 cucchiai d'olio extravergine di oliva.

 

Quando la cipolla sarà appassita e il brodo sarà giunto a ebollizione, versate il riso Carnaroli nella pentola insieme al soffritto e, dopo averlo fatto tostare per un minuto circa, aggiungetevi un paio di mestoli di brodo.

 

Continuate così, mescolando e aggiungendo brodo, fino a che il riso non sarà cotto. A metà cottura, aggiustate di sale e pepe.

 

Togliete il riso dal fuoco e aggiungete il parmigiano e il Brie Forma Président tagliato a tocchetti, quindi mescolate bene per amalgamare il tutto.

 

Srotolate la pasta sfoglia già pronta e adagiatela in uno stampo per crostate di circa 24 centimetri di diametro, lasciandovi sotto la sua carta forno, poi bucherellatela leggermente con i rebbi di una forchetta e adagiatevi sopra il riso, allargandolo bene con l'aiuto di un cucchiaio. Rompete le uova, conservando solo i tuorli, e utilizzateli per spennellare la vostra crostata di riso salata.

 

Preriscaldate il forno a 180° e cuocete la crostata di riso salata per circa 35/40 minuti. Una volta pronta, lasciatela raffreddare completamente prima di gustarla.

Stampa la ricetta
« Torna a tutte le ricette

Contenuti correlati