Sformato di patate e brie

Sformato di patate e brie
  • Più di 30 minuti
  • Secondi
  • Bassa
  • 4 persone

Lo sformato di patate e brie si presenta come un perfetto abbinamento di sapori.

Un piatto unico dal profumo delizioso, che all'occorrenza si può servire anche come contorno in piccole porzioni. 

Pratica da preparare, questa portata è composta di pochi ingredienti: patate, latte, Burro Président, cipolla, farina di mais e Brie Président.

Dalla loro unione nascerà una pietanza sfiziosa

 

Preparazione

Per la preparazione dello sformato di patate e brie dovete prima di tutto mondare, lavare e tagliare a fette le patate.
Mettetele dentro una pirofila formando degli strati e cospargendo ciascuno di essi con sale, cipolla tritata, fiocchetti di Brie Président e farina di mais.
A questo punto versate il latte su tutto il composto. 

Concludete il vostro sformato di patate e brie ponendo nella sua superficie dei fiocchetti di Burro Président e cospargendola di formaggio grattugiato.
Infine cuocete in forno preriscaldato a 190° per 30 minuti circa e servite.

Curiosità

Gli sformati, sebbene la loro esecuzione non sia eccessivamente complicata, sono piatti piuttosto elaborati.

 

Ideali per creare piatti unici, vengono realizzati dalla stratificazione dei diversi ingredienti che li compongono, così come dall'unione dei medesimi all'interno di composti omogenei.

 

Gli sformati sono preparazioni culinarie a base di verdura ma anche di formaggi, carni o pesci ridotti a purea e generalmente vengono legati da una salsa béchamel.

Versato dentro uno stampo imburrato, il loro composto viene cucinato in forno o a bagnomaria.

 

La ricetta qui proposta si presta molto bene ad essere arricchita con altri ingredienti: se desiderate, potete aggiungere del prosciutto cotto tagliato a cubetti  oppure potete utilizzare della pancetta, dolce o affumicata a seconda dei gusti. Tra le verdure, invece, le zucchine risultano particolarmente azzeccate per completare questa ricetta. Ma qualunque siano gli ingredienti che scegliete, seguite un consiglio: attivate la modalità grill negli ultimi minuti di cottura, otterrete uno sformato dalla superficie dorata e croccante.

 

Le patate, che costituiscono l’ingrediente fondamentale e ineliminabile di questa ricetta, sono uno tra i prodotti più versatili e umili in cucina.

 

Questi tuberi, in passato, sono stati fondamentali per la sopravvivenza di intere popolazioni in periodi di particolare povertà e carestia. Le ragioni dell’importanza storica di questo alimento stanno nel fatto che la patata è un prodotto facile da coltivare e adatto a tutti i terreni e a tutte le condizioni climatiche, ha pochissimo scarto e può essere quasi interamente consumata. Essa cresce sotto terra, nel buio e nell'umidità e raggiunge le dimensioni che conosciamo in un periodo di circa tre mesi.

Particolarmente curioso è il fatto che il distillato di patate può essere utilizzato per produrre la vodka.

 

Stampa la ricetta

Contenuti correlati