Dolcetti di Halloween. Idee per dolcetti paurosi

Dolcetti di Halloween. Idee per dolcetti paurosi

Una festa divertente, piena di paura e tanta tanta golosità.

I protagonisti indiscussi di tutte le feste del calendario sono i bambini che, a partire dal Natale, si impongono come i privilegiati destinatari di tanti regali, giochi, sorprese e momenti divertenti. Tra le maschere di carnevale e quelle d’importazione statunitense della festa di Halloween, si inseriscono ricette a tema, facili e molto divertenti sia nella preparazione che nella presentazione.

Se volete festeggiare questa festa anche voi, sarete costretti a preparare tanti dolci non solo per i vostri piccoli ospiti ma anche per quei mostri e fantasmi in miniatura che busseranno alla porta gridando “dolcetto o scherzetto”. Quindi, all’opera, non c’è tempo da perdere. Un bel gruppo di bambini mascherati e scatenati in vacanza da scuola, sta per invadere la casa di una mamma che deve potersi difendere, e quale modo migliore se non quello di placarli con golosi dolcetti di halloween? Ogni donna si armi in cucina di cappello da strega e incominci ad infornare.

E proprio con tanti cappelli da strega potete decorare dei cupcakes ricoperti di una glassa arancione, in tema con i colori di questa festa. Mettete nella planetaria il burro, lo zucchero e la vaniglia, azionate la frusta fino a che non si sarà creato un composto spumoso. Aggiungete le uova e infine la farina setacciata con il lievito. Scegliete dei pirottini colorati, versatevi il composto e infornate a 180° per 15 minuti. Per il frosting delle cupcakes aggiungete al mascarpone panna, zucchero a velo e colorante alimentare di colore arancione. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria e versatelo su dei piccoli coni di cialda che sistemerete su ogni cupcake. Sarà il vostro marchio di fabbrica!

E per ogni strega che si rispetti, esiste una mela avvelenata pronta a colpire. Preparate quindi un vassoio con una base di polistirolo dove infilzare dei lunghi stuzzicadenti per dare l’idea di un cestino di mele del terrore. Eliminate il picciolo dalle mele e infilzatele con il bastoncino. In una casseruola fate cuocere l’acqua con lo zucchero, il miele, la vaniglia , la cannella e l’aroma di vaniglia, quindi aggiungete il colorante rosso e lasciate ancora sul fuoco. Sistemate le mele su una griglia e versateci sopra il caramello caldo, lasciate raffreddare e sistemate le mele nel vostro cestino.

Oltre ai cupcakes, altri dolcetti monoporzione sono i muffin al cioccolato che potete farcire con un decoro di glassa bianca a forma di ragnatela e tanti piccoli ragnetti di pasta di zucchero. Setacciate la farina con il lievito e il cacao; in una terrina a parte montate le uova con lo zucchero, aggiungete l’acqua, l’olio e la farina setacciata; mescolate bene, mettete il composto nei pirottini e infornate a 180° per 20 minuti. Fate raffreddare e disegnate il decoro sui contorni del dolcetto.

Con un’unica ricetta potrete preparare terrificanti ossa di scheletro e dita insanguinate. Preparate la meringa versando gli albumi nella planetaria con lo zucchero a velo. Montate a neve e trasferite il composto dentro una sac à poche e disegnate delle ossa e delle dita tridimensionali. Infornate per 3 ore a 100°, lasciando la porta del forno leggermente aperta. Per creare l’effetto del dito tagliato e insanguinato, fate raffreddare e incollate delle scaglie di mandorle come fossero le unghie su un’estremità e sporcate l’altra con uno sciroppo di fragole.

Con gli stessi ingredienti, se distribuite la meringa in mucchietti, potete creare tanti dolci e veloci fantasmini da decorare con piccole gocce di cioccolato al latte fuso a bagnomaria.

Tra le tante ricette di Halloween, una semplice torta di pasta frolla si può trasformare in una terrificante ragnatela piena di ragni e pipistrelli. Unite il burro, i tuorli e l’estratto di vaniglia nel mixer e amalgamate bene; aggiungete l’acqua a filo e continuate ad amalgamare, quindi versate la farina e impastate fino ad incorporarla al composto. Trasferite l’impasto su una spianatoia e impastate velocemente con le mani. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero. Ora dedicatevi alla farcia. Accendete il forno e portatelo a 200°, sistemate la zucca tagliata a pezzetti su una placca rivestita di carta da forno e fate cuocere per 45 minuti. Mettete la zucca con lo zucchero di canna in una ciotola e schiacciatela. Aggiungete l’uovo, la panna, una spolverata di cannella e il marsala e fate addensare la crema sul fuoco. Riportate a temperatura ambiente la pasta frolla e stendetela in uno stampo ricoperto di carta da forno. Bucherellate il fondo e versate la crema di zucca. Decorate con le strisce di pasta frolla che avrete ritagliato dai bordi formando una ragnatela. Infornate a 160° per 20 minuti, quindi aumentate a 180° e continuate la cottura ancora per 30 minuti. Servitela accompagnata con qualche pallina di gelato, i bambini ne saranno felicissimi.

Utilizzando dei tagliabiscotti a forma di zucca, se aggiungete il cacao alla pasta frolla, potete sfornare dei simpaticissimi biscotti di halloween ricoperti con pasta di zucchero arancione che potete modellare avendo un effetto davvero naturale. Stendete la pasta frolla e ricavate tante piccole zucche con il tagliabiscotti, lasciate cuocere per 25 minuti circa, sfornate e lasciate raffreddare. Ora dedicatevi alla glassa unendo in una ciotola lo zucchero a velo con acqua calda versata a filo per ottenere una crema densa. Dividetela in due ciotole e unite i coloranti alimentari, arancione per la zucca e verde per il picciolo. Quando i biscotti saranno ben freddi, fate cadere un cucchiaino di glassa arancione e stendetela sulla superficie. Aspettate che si solidifichi e poi aggiungete anche la glassa verde per disegnare il picciolo. Avrete preparato dei biscotti di halloween davvero divertenti.

E con la frolla, aggiungendo alle dosi il cioccolato, potete preparare anche delle simpaticissime tombe per decorare dei golosi brownies al cioccolato. Per l’impasto dei brownies sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria insieme al burro e fate intiepidire. Montate uova e zucchero, incorporate al composto la farina setacciata con il lievito e l’essenza di vaniglia. Tritate i gherigli di noce e uniteli all’impasto che distribuirete in una teglia rettangolare, rivestita di carta da forno, fino ad una altezza di 2 cm circa. Infornate a 180° per 40 minuti. Ora stendete la frolla e tagliatela in rettangoli abbastanza sottili, arrotondate i due lati per formare le lapidi e infornate a 180° per 10 minuti. Adesso che avete sfornato i brownies, ritagliateli in rettangoli più grandi rispetto alla pasta frolla e preparate la ghiaccia reale con cui scrivere o fare delle decorazioni sulle tombe. Quindi, sfornate i biscotti e infilateli nei brownies in modo verticale, inclinandoli un po’ su un lato. Preparate una crema sciogliendo una tavoletta di cioccolato fondente a bagnomaria insieme alla panna fresca e versatela sui brownies.

Anche un buon cheescake può essere decorato con una bella ragnatela di cioccolato. Scegliete la farcitura che più vi piace, se preferite la marmellata o una crema alle nocciole e poi dedicatevi al decoro. Per la base, frullate nel mixer i biscotti secchi con un cucchiaio di zucchero di canna; versateli in una ciotola con il burro fuso, quindi amalgamate il composto. Versatelo sul fondo di uno stampo a cerniera rivestito di carta da forno, facendolo aderire anche ai bordi. Trasferite lo stampo in frigorifero e fate riposare per 30 minuti. In una ciotola, amalgamate le uova, lo zucchero, la vaniglia e il succo di limone; unite la panna fresca e il formaggio spalmabile. Versate il composto sulla base di biscotti e cuocete in forno per un’ora a 180°. Fate raffreddare la cake e mettetela in frigo per almeno 4 ore. Una volta raffreddata, potrete guarnirla con la marmellata di albicocche e decorarla con il cioccolato formando una ragnatela e disegnando ragni e pipistrelli.

Oltre a preparare tanti dessert, dovete anche dissetare mostri e fantasmi preparando un buon succo di frutta o un centrifugato. I frutti che potete scegliere sono davvero tanti, che richiamano i colori di questa festa. Potete servire una semplice spremuta di arance, filtrata per eliminare polpa e semini, oppure ingolosirli con una ricetta facilissima. Centrifugate la zucca e estraetene il succo. Unite il succo di mela e ananas, un cucchiaio di miele. Mescolate e lasciate raffreddare in frigorifero.

Oltre al dolce, potete arricchire questa merenda con torte salate e tanti stuzzichini come delle pizzette da decorare con formaggio fuso a forma di fantasma.

Non dimenticatevi di confezionare delle belle decorazioni da sistemare per la casa. Fatevi aiutare dai vostri bambini a svuotare un po’ di zucche, si divertiranno moltissimo. Sistematene una al centro della tavola con tante tea light tutte intorno. Quindi, sistemate nei piatti da portata tanti piccoli ragnetti di plastica e ricoprite tutte le sedie di ragnatele (ovviamente finte). Se avete una vecchia mantella impermeabile nera, inserite nel cappuccio una zucca su cui avrete intagliato occhi e bocca e appendetela al soffitto, farà davvero paura. Buona notte delle streghe a tutti!

Altri articoli