Insalate Primaverili - Ricette Insalate Primaverili con Prodotti di Stagione

Insalate Primaverili - Ricette Insalate Primaverili con Prodotti di Stagione

Le insalate primaverili sono ricche di gusto, basta aprire il frigorifero per combinare insieme gli ingredienti che abbiamo a disposizione.

La primavera porta voglia di rinnovarci e di scrollarci di dosso le fredde giornate invernali.
Abbiamo bisogno di qualcosa di brioso, colorato, fresco, leggero e buono per la nostra salute,
Iniziamo a fare delle passeggiate o delle lunghe pedalate in bicicletta, preferiamo colori chiari e rilassanti per i nostri abiti e guardiamo la nostra cucina con occhi diversi: finalmente, possiamo ritornare a gustare tutti i sapori che la primavera ci porta!
La primavera è il momento ideale dell'anno per gustare piatti leggeri... e cosa c'è di meglio di una fresca insalata, ricca di colore e sapore, con dei condimenti perfettamente abbinati? La versatilità di questo piatto ormai è cosa nota: possiamo servire le nostre insalate come antipasto, come contorno o come piatto unico. Possiamo personalizzarle aggiungendo pesce, carne, formaggio, cereali e tocchetti di pane tostato; e i più romantici potranno aggiungere anche dei fiori.

Le insalate primaverili sono ricche di gusto, basta aprire il frigorifero per combinare insieme gli ingredienti che abbiamo a disposizione.
Con i nostri consigli porterete in tavola dei piatti speciali, utilizzando solo prodotti di stagione.
L'utilizzo di frutta e verdura stagionale è molto importante, perché ci garantisce freschezza e un gusto autentico.
Con l'arrivo di questa stagione anche la natura si risveglia con noi. I protagonisti indiscussi, che tutti aspettiamo con ansia, sono soprattutto gli asparagi, le fave, i carciofi, i piselli freschi da sgranare, le ciliegie e le fragole. Ovviamente, abbiamo anche altri prodotti a disposizione, come le verdura a foglia verde (spinaci, cavoli, cicoria, rucola, indivia, insalate varie e coste), germogli, patate, porri, ravanelli, peperoni, finocchi, cipollotti, carote, zucca, zucchine, barbabietole e broccoli.
Per la frutta abbiamo anche kiwi, mele, nespole, pere, frutta secca, arance, mandarini, limoni e pompelmi.

Le ricette per le insalate primaverili sono davvero molte, si possono perciò creare infinite combinazioni.
Noi vi proponiamo qualche ricetta simpatica e particolare, con cui potrete fare anche una pausa pranzo meno monotona del solito.
La prima ricetta che vi proponiamo è una insalata con salsa di crescione.
Gli ingredienti sono: 250gr di patate novelle, 100gr di fave già sgranate (circa 400gr con baccello), 100gr di asparagi, 100gr di piselli già sgranati (quindi circa 400gr con baccello), 50gr di prosciutto crudo tagliato a listarelle, 100gr di insalata mista, 50gr di pecorino a scaglie.
Per il condimento: 50gr di crescione fresco, 6 cucchiai di olio d'oliva extravergine, aceto (preferibilmente di mele o di vino bianco), un pizzico di zucchero.

Cuocere le patate in acqua bollente, finché diventano tenere. Colarle, sbucciarle e tagliarle a tocchetti.
Sbollentare le fave sgusciate e gli asparagi in acqua bollente salata per pochi minuti (non più di 5).
Scolare e far raffreddare sotto l'acqua corrente oppure ancora meglio, se si ha tempo a disposizione, a temperatura ambiente.
Tagliare gli asparagi e togliere la pellicina esterna (più dura) dalle fave.
A parte, sbollentare i piselli.
In una ciotola, aggiungere i piselli, le patate, il prosciutto tagliato a listarelle e gli asparagi.
Per il condimento: mettere tutti gli ingredienti insieme e frullare con un mixer, fin quando non si ottiene una crema liscia e verde. Condire con sale e pepe.
Per servire, mescolare l'insalata con un paio di cucchiai della salsa appena creata e mescolare. Sistemare in un piatto e ricoprire la superficie con il composto e le scaglie di pecorino.

Per una gustosa insalata primaverile, l'insalata di asparagi, carciofi, fagiolini e Camembert riesce a mettere insieme il sapore delicato delle verdure fresche, con quello più corposo del formaggio.
Il condimento giusto per questa insalata è una salsa con limone e senape, che potrete utilizzare anche per condire altre ricette.
Per realizzare questa insalata, la cottura a vapore è l'ideale per fagiolini ed asparagi.
Cuocete quindi i carciofi, dopo aver eliminato le foglie esterne dure, fino ad arrivare al cuore, con vino bianco. Quando tutte le verdure saranno cotte e scolate, trasferitele in una insalatiera.
Si prepara la salsa, aggiungendo olio, succo di limone e la senape in un padellino in cui avrete precedentemente fatto imbiondire uno spicchio d'aglio. Versate poi il condimento sugli ortaggi, aggiungete il Camembert Président, salate, pepate e mescolate.

L'avocado è un frutto molto utilizzato per la realizzazione di insalate simpatiche e vagamente esotiche.
Arriva dai Caraibi, terra di mare e di sole, ma oggi è possibile trovarlo ovunque. È molto versatile e può arricchire insalate con pesce e formaggi dolci.
Provate a realizzare una simpatica insalata con gamberoni, succo di arancia ed avocado, un piatto davvero particolare. La presenza delle erbe aromatiche, del peperoncino e delle spezie dona freschezza e vivacità a questa ricetta.
Per realizzare questa insalata primaverile, dai sapori caraibici, vi serviranno: 450gr di gamberoni crudi (sgusciati e puliti), 2 cipolle rosse tritate, 1 peperoncino privato dei semi (se non gradite il piccante potete ometterlo), 1 cucchiaio di foglie di timo, 2 cucchiai di succo d'arancia, 1 cucchiaino di zucchero di canna, ½ cucchiaino di cumino, 1 cucchiaio di coriandolo, qualche foglia di menta, 1 avocado, una manciata di anacardi (tostati e tritati), sale, pepe, olio d'oliva, limone, un cucchiaino di zucchero (preferibilmente di canna).

Tritare insieme le cipolle, il peperoncino, il timo, sale, zucchero, cumino, coriandolo, pepe e il succo di arancia. Aggiungente un po' di olio, fin quando non si sarà creato un composto pastoso.
Lasciate marinare i gamberetti con questa salsa per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, fateli grigliare per circa 5 minuti, girandoli di tanto in tanto. Tenere da parte, al caldo.
Tagliare la polpa dell'avocado in tocchetti e condire con succo di limone, sale, pepe.
Trasferire l'avocado e i gamberetti in un piatto di portata ed aggiungere la menta tritata e gli anacardi. Mescolare e servire subito.

Le insalate possono essere dei veri e propri piatti unici, soprattutto aggiungendo dei cereali.
Una buona soluzione quando non abbiamo voglia di mangiare la pasta o la classica insalata di riso.
Si può andare all'esplorazione del vasto mondo dei cereali, che ci permette di creare tante ricette nuove e stupefacenti.
Ad esempio, è possibile sostituire il riso con il cous cous, oppure utilizzare la quinoa per preparare una ricca insalata primaverile con pollo e verdure.
Gli ingredienti sono: 400ml di acqua, 200gr di quinoa, 2 fette di petto di pollo tagliato a tocchetti, 3 pomodori, 1 grossa cipolla rossa, 1 peperone verde, 80gr di olive, 100gr di formaggio caprino, prezzemolo fresco tritato, erba cipollina, sale, aceto balsamico, succo di limone e olio extravergine d'oliva.
Riducete a tocchetti i pomodori, la cipolla e il peperone, dopo averli lavati con acqua fredda.
Far cuocere la quinoa in acqua salata, su fiamma bassa e con coperchio, fin quando l'acqua non sarà stata assorbita. Per questa operazione serviranno circa 15/20 minuti. Trasferite la quinoa in una ciotola capiente, affinché possa raffreddarsi. Far cuocere il pollo su una griglia e poi aggiungerlo alla quinoa e agli ingredienti. Mescolare delicatamente e servire quando è ancora tiepida, oppure lasciar raffreddare in frigorifero e servire quando è fredda. Per gli amanti del formaggio si può utilizzare anche dell'Emmental Président tagliato a cubetti.

Come abbiamo già detto, per realizzare le insalate primaverili utilizzando prodotti di stagione, possiamo aggiungere anche i fiori, come il tarassaco.
Il tarassaco, conosciuto anche con i nomi “dente di leone” e “soffione”, è un ingrediente poco comune ma molto versatile. Ha un sapore gradevolmente speziato, e può essere utilizzato per creare un menu davvero speciale, a partire dall'antipasto fino ad arrivare al dessert. Per le ricette salate, le sue foglie possono essere fatte saltare in padella con aglio ed olio, oppure possono essere consumate fresche. Si sposano bene con le uova soda e il parmigiano, il che ci permette di creare un'insalata last-minute in tutta facilità.

Il tonno è un altro ingrediente che non può mancare nella preparazione di fresche insalate, leggere e gustose.
Può essere gustato grigliato, tagliato a filetti e serviti con delle foglie di croccante lattuga e dei pomodorini.
Se vi sembra troppo banale e semplice, provate l'insalata di tonno con asparagi, patate novelle, una vinaigrette di erba cipollina e capperi fritti.
Tritate 50gr di erba cipollina con un cucchiaio di aceto, 1 scalogno, 1 cucchiaino di miele e 1 di senape. Aggiustate di sale e di pepe e lasciate raffreddare.
Cuocete gli asparagi in acqua bollente salata per circa 5 minuti, e lasciate raffreddarli totalmente.
Sbollentate le patate, lasciatele raffreddare, sbucciate e tagliate a spicchi. Aggiungete in una ciotola le patate e 1\4 della vinaigrette preparata. Friggete i capperi in olio bollente, fin quando non si apriranno come un fiore, e lasciarli riposare su dei fogli di carta assorbente; per poi trasferirli con le patate. Aggiungere gli asparagi, due uova sode, 4 ravanelli affettati sottilmente, il tonno, i capperi e la restante vinaigrette. Mescolare e spargere in superficie i capperi fritti e un po' di erba cipollina.

Le insalate primaverili possono essere dei contorni sfiziosi, oppure dei piatti unici da gustare anche fuori casa, magari durante una bella scampagnata, in cui potrete andare in giro per i campi alla ricerca delle erbe da utilizzare per le vostre future insalate. Occasioni queste, in cui non possono mancare, tra le altre cose, torte salate e crostate.

Le erbe aromatiche nella preparazione delle nostre insalate ci aiutano a far sentire l'estate più vicina.

A tal proposito, potrebbe essere utile iniziare a procurarsi una pianta di basilico e una di menta, capaci di portare profumo, sapore e buon umore e perfetti per insaporire e profumare insalate con l'ortaggio re degli antipasti e dei piatti estivi: il pomodoro.

Altri articoli