Pasta al forno ai 4 formaggi

Pasta al forno ai 4 formaggi
  • Più di 30 minuti
  • Primi
  • Bassa
  • 4 persone

La pasta al forno ai 4 formaggi è un primo piatto goloso e scioglievole. Una pietanza facile da realizzare, per una portata molto gradita al palato

Semplici e golosi ziti racchiuderanno un ripieno dal sapore rotondo, super morbido e con piccole note croccanti, regalate dai gherigli di noce mescolati ad un composto a base di Crème de Brie Président, Emmental Président, parmigiano grattugiato, Roquefort Président e latte. 

Una volta che gli ziti saranno conditi, verranno messi in una teglia, sfiocchettati con Burro Président a volontà e conditi con una salsa besciamella.

Profumata e deliziosa, questa portata è adatta da servire in ogni occasione.

 

Preparazione

Per realizzare la pasta al forno ai 4 formaggi, dovete prima di tutto tritare finemente i gherigli di noce. Una volta tritati, uniteli alla Crème de Brie Président, lavorata precedentemente in una ciotola insieme al Roquefort Président, al parmigiano grattugiato, all'Emmental Président ridotto in scagliette e al latte. Quindi mescolate il tutto e regolate il preparato di sale e pepe

Dopodiché dedicatevi a lessare gli ziti fino a raggiungere una cottura al dente. Fatto anche questo scolateli e, con l'aiuto di una siringa da pasticcere, introducete al loro interno il composto di formaggio. 

Concludete la vostra pasta al forno ai 4 formaggi imburrando una pirofila e disponendoci dentro gli ziti farciti. 

Infine distribuite sopra la pietanza piccole noci di Burro Président e poi ricopritela con la besciamella. 

Ad operazione conclusa, passate la preparazione in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti e poi servitela calda.

 

Curiosità

Grandi alleati in gastronomia, i formaggi vengono usati in cucina per arricchire varie ricette e per realizzare piatti particolari.

Si va dagli antipasti agli stuzzichini, dai primi piatti, quali riso, pasta, fonduta, crêpes, soufflé, pasta, quiche e molti altri, ai secondi piatti a base di carne e di uova, dai pasticci alle insalate, da queste ai contorni e ai dessert. 

Fare il formaggio è il modo più antico per impiegare il latte in eccedenza. I formaggi si contraddistinguono per complessità olfattiva e per consistenza. La prima si riferisce all'insieme degli odori del formaggio. La seconda alle sensazioni percepite da palato e lingua durante la masticazione dell'alimento. 

La consistenza può essere: fondente, elastica, asciutta, friabile e consistente.

 

Stampa la ricetta
« Torna a tutte le ricette

Contenuti correlati