Fonduta di carne

Fonduta di carne
  • Più di 30 minuti
  • Secondi
  • 4 persone
  • Medio

La fonduta di carne è un piatto molto gustoso, una preparazione conviviale adatta ad una cena con gli amici. È divertente prepararla assieme e porta in tavola tutto il sapore del buon cibo. Una ricetta appetitosa che si prepara con il Roquefort, l’Emmental, il Pointe de Brie e il Camembert Président.

Preparazione

Per preparare la fonduta di carne innanzitutto tagliate a cubetti il Roquefort, l’Emmental, il Pointe de Brie e il Camembert Président. Quindi metteteli in ammollo nel latte per due ore.
Trascorso questo tempo, ponete la pentola sul fuoco e continuando a mescolare, fate sciogliere completamente il formaggio.
Aggiungete i tuorli e mescolate continuamente; cuocete per 30 minuti.
Nel frattempo tagliate il filetto a cubetti, disponetelo su un piatto da portata, poi ponete a scaldare l’olio in una pentola sul fuoco.
Appena la fonduta di formaggio è pronta, trasferitela nell’apposito contenitore e ponetela al centro del tavolo con il suo fornellino acceso.
Appena anche l’olio sarà caldo, versatelo in un altro contenitore per fonduta, disponete anch’esso al centro del tavolo.
Distribuite ai vostri commensali le apposite forchette da fonduta.
Servite la vostra fonduta di carne macinando sul formaggio abbondante pepe.

Curiosità

Conosciuta anche con il nome di Fondue Bourguignonne, la fonduta di carne è un piatto ricco e gustososorprendentemente semplice da portare in tavola, che unisce il piacere della carne al sapore avvolgente della fonduta di formaggio, due elementi molto appetitosi e versatili nelle preparazioni culinarie. È una preparazione conviviale, proprio come la tradizione francese vuole: riunirsi a tavola gustando del buon cibo in compagnia grazie a un piatto che garantisce un'ottima resa e rende i commensali contenti, se si seguono alcuni piccoli accorgimenti.

La fonduta di formaggio è una preparazione molto gustosa che può essere personalizzata aggiungendo aromi per intensificarne il sapore, come ad esempio l’aglio, un abbinamento perfetto per un connubio vincente e un pasto da veri gourmet.

 

Se non l'avevate mai preparata prima, ricordate che per preparare la fonduta di carne dovete avere a portata di mano un apposito fornelletto per fonduta, meglio se realizzato in ghisa, un materiale che si mantiene caldo più a lungo.

La carne per la fonduta va tagliata sul momento, in cubetti non più grandi di due o tre centimetri: la misura ideale per far sì che la carne si cuocia bene senza rimanere troppo cruda o troppo secca. Per la cottura della carne utilizzate un olio vegetale dal sapore neutro e dal punto di fumo alto, così da evitare che si bruci durante il pasto o che conferisca strani sapori alla carne. La temperatura dell'olio deve raggiungere i 180/185°.

 

Se volete renderla più leggera, ma altrettanto gustosa, potete sostituire il brodo all'olio. Potete anche preparare una marinatura con olio, limone, pepe e aglio in cui lasciar macerare la carne per qualche ora, così che diventi più saporita.

Se poi volete variare un po' la ricetta, o tra i vostri ospiti c'è qualcuno che non mangia la carne di manzo, potete sempre aggiungere anche cubetti di carne di maiale o di pollo.

 

Stampa la ricetta
« Torna a tutte le ricette

Contenuti correlati